Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

E-mail istituzionale info@provincia.vicenza.it

E-mail posta certificata provincia.vicenza@cert.ip-veneto.net

Servizi e uffici

Funghi

pubblicato il 04/01/2022, ultima modifica 11/05/2022

Hygrocybe punicea - foto di Cesare Feltrin

La raccolta e la commercializzazione dei funghi epigei è disciplinata dalla Legge regionale 19 agosto 1996, n. 23.

Costituisce titolo per la raccolta dei funghi epigei la ricevuta di versamento di un contributo, determinato dalle Comunità Montane o dalle Province per i territori di loro competenza.

PER IL TERRITORIO DI COMPETENZA DELLA PROVINCIA DI VICENZA (vedi elenco dei Comuni)

Con decreto del Presidente Provincia di Vicenza  è stato deciso:

1)    di fissare in € 10,33 l’importo del contributo annuale dovuto per la raccolta dai soggetti non residenti in Provincia di Vicenza. Per esercitare la raccolta, i residenti nelle altre province dovranno pertanto essere muniti dell’attestazione di versamento di € 10,33 da effettuare on line collegandosi alla seguente pagina:

https://mypay.regione.veneto.it/pa/changeEnte.html?enteToChange=P_VI&redirectUrl=anonimo.html

e scegliendo tra le Altre tipologie di pagamento la voce Funghi - permesso raccolta funghi

2)    di esentare dal pagamento dello stesso i residenti in tutto il territorio della provincia di Vicenza, nonché, anche se non residenti, i soggetti disabili, così come individuati dalla legge 5 febbraio 1992, n. 104 "Legge quadro per l'assistenza, l'integrazione sociale e i diritti delle persone handicappate"

Per esercitare la raccolta dei funghi epigei spontanei nel territorio di competenza della Provincia, ossia nei Comuni che non sono compresi nelle Comunità Montane, i residenti nella provincia di Vicenza dovranno quindi esibire, in caso di controllo, un documento di identità in corso di validità.

La raccolta è sempre consentita nelle giornate di martedì, venerdì e domenica, e in tutte le giornate di festività infrasettimanali. La raccolta potrà essere effettuata anche il giovedì e il sabato dai residenti, dai proprietari dei terreni, dagli affittuari di immobili ovvero dagli ospiti di strutture ricettive turistico alberghiere.

 

PER IL TERRITORIO DI COMPETENZA DELLE COMUNITA' MONTANE

Per esercitare la raccolta nei territori di competenza delle Comunità Montane, invece, i raccoglitori di funghi dovranno munirsi di apposita autorizzazione che sarà rilasciata secondo le modalità previste da ciascun ente.

ATTENZIONE NOVITA' 2022

La Comunità Montana Agno Chiampo ha cessato la propria attività il 31.12.2021.Tutte le funzioni sono ora svolte su delega:

- dalla Provincia di Vicenza per i comuni di Brogliano, Chiampo, Cornedo Vicentino, Trissino, Nogarole, Altissimo, Crespadoro, San Pietro Mussolino.  Per la raccolta dei funghi epigei in questi territori si dovranno seguire le norme stabilite dalla Provincia di Vicenza per i comuni di propria competenza.
- dall'Unione Montana Pasubio-Alto Vicentino per i comuni di Recoaro Terme e Valdagno.
Pertanto la raccolta dei funghi nei Comuni di Recoaro Terme e Valdagno sarà disciplinata con le stesse norme stabilite dall'Unione Montana Pasubio-Alto Vicentino.