Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

E-mail istituzionale info@provincia.vicenza.it

E-mail posta certificata provincia.vicenza@cert.ip-veneto.net

Funzioni

Tu sei qui: Home / Ente / La struttura della Provincia / Funzioni / Valutazioni e verifiche ambientali / Procedura di verifica di assoggettabilità (Screening)

Procedura di verifica di assoggettabilità (Screening)

pubblicato il 24/10/2016

Che cos'è

E' una procedura preliminare finalizzata a verificare se il progetto ha possibili impatti ambientali negativi e significativi sull'ambiente e può riguardare sia nuovi impianti e/o opere, che modifiche degli stessi, anche nei casi in cui gli stessi siano già stati oggetto di verifica ambientale. Il giudizio finale, pertanto, non riguarda un'autorizzazione od un'approvazione progetto, ma soltanto la valutazione sul fatto che un progetto abbia bisogno o meno di una specifica procedura di Valutazione di Impatto Ambientale

La procedura prevede l'esame da parte del Comitato tecnico provinciale VIA che si esprime sull'impatto ambientale del progetto, e la garanzia dell'informazione e della partecipazione dei cittadini.

Chi deve fare la domanda

Coloro che intendono realizzare impianti, opere o interventi individuati nell'allegato IV alla Parte II del 152/2006 di competenza provinciale.
Il procedimento è disciplinato dall’art. 20 del D.Lgs. 152 del 2006 e si conclude con un provvedimento di assoggettabilità o meno del progetto alla procedura di Valutazione di Impatto Ambientale (VIA) emesso dalla Provincia .
Gli impianti, opere o interventi di competenza provinciale sono indicati nella Legge Regionale n.4 del 18/02/2016 (Progetti sottoposti a procedura di verifica di assoggetabilità Screening ).

Con recente Decreto ministeriale il Ministro dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare ha fissato ulteriori regole in relazione al contesto territoriale nel quale si inserisce il progetto presentato (DM linee guida soglie screening)


Come fare (vedi allegati modulistica)

Il proponente trasmette alla Provincia il progetto preliminare e lo studio preliminare ambientale in formato elettronico e supporto cartaceo.

Deve essere fornita copia integrale degli elaborati ai Comuni ove il progetto è localizzato e viene pubblicato, a cura della Provincia,  un avviso di deposito sul sito web della Provincia stessa.

Gli elaborati del progetto preliminare e lo studio preliminare ambientale sono pubblicati sul sito web dell'autorità competente.

Partecipazione del pubblico

I soggetti interessati, entro il termine di 45 giorni dalla data di pubblicazione, possono prendere visione del progetto e del relativo studio ambientale, presentare proprie osservazioni, anche fornendo nuovi o ulteriori elementi conoscitivi e valutativi.

Quando presentare la domanda

Prima della richiesta di autorizzazioni, approvazioni, pareri e nullaosta alle autorità competenti e della realizzazione degli impianti/opere.

Tempi necessari e costi

Dal giorno della pubblicazione, l'ufficio provvede a concludere il procedimento entro 90 giorni, salvo interruzione dei termini per richiesta integrazioni.

I costi di istruttoria sono stabiliti dalla D.G.R.V. n. 1021/2016 con un importo minimo di € 2.000,00.

Riferimenti Procedimenti

Link a Progetti depositati

Link a Provvedimenti rilasciati

Link a Procedimenti in Regione Veneto