Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

E-mail istituzionale info@provincia.vicenza.it

E-mail posta certificata provincia.vicenza@cert.ip-veneto.net

Funzioni

Tu sei qui: Home / Ente / La struttura della Provincia / Funzioni / Valutazioni e verifiche ambientali / Procedura di definizione dei contenuti dello studio d'impatto ambientale (Scoping)

Procedura di definizione dei contenuti dello studio d'impatto ambientale (Scoping)

pubblicato il 04/11/2013

Che cos'è

Si tratta di una fase preliminare della Valutazione di Impatto Ambientale e rappresenta un'opportunità, che viene data ai soggetti obbligati a presentare domanda di V.I.A. , per consentire di definire preventivamente i contenuti della documentazione da presentare e, quindi, ottenere un risparmio in termini di tempo e di risorse. Trattandosi di una procedura preliminare, non prevede il coinvolgimento del pubblico nel procedimento, ma solamente l'esame da parte della  Commissione VIA Provinciale, che si esprime sui contenuti tecnici ed il livello di approfondimento/dettaglio che il progetto sottoposto a V.I.A. dovrà avere.

Chi può attivare la procedura

Tutti coloro che intendono realizzare impianti, opere o interventi elencati nell'allegato III alla Parte II del 152/2006 (Progetti sottoposti a VIA), o che sono tenuti a presentare domanda di V.I.A, possono, ai sensi dell’art. 21 del D.Lgs. 152 del 2006, effettuare una fase preliminare volta alla definizione delle informazioni effettivamente necessarie da fornire, fra quelle comprese nell'allegato C del DPR 12 aprile 1996. Trattasi di una procedura comunque non obbligatoria.

Come fare (vedi allegati modulistica)

Deve essere inviato alla Provincia un elaborato che, sulla base del progetto preliminare, dello studio preliminare ambientale e degli impatti ambientali attesi:

  1. definisce il piano di redazione del S.I.A. (piano di lavoro);

  2. individua i comuni e le province interessati;

  3. definisce l'elenco delle autorizzazioni, intese, concessioni, licenze, pareri, nulla osta e assensi comunque denominati necessari alla realizzazione ed esercizio del progetto.

Quando presentare la domanda

Prima della presentazione della Domanda V.I.A.

Tempi necessari e costi

La pratica si conclude entro 60 giorni dalla richiesta, salvo interruzione dei termini per richiesta integrazioni, come previsto dall’art. 21 del D.Lgs. 152 del 2006. I costi di istruttoria sono stabiliti dalla D.G.R. 1843/05 per un importo pari a Euro 2.500,00.