Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

E-mail istituzionale info@provincia.vicenza.it

E-mail posta certificata provincia.vicenza@cert.ip-veneto.net

Funzioni

Tu sei qui: Home / Ente / La struttura della Provincia / Funzioni / Protezione Civile / Competenze della Provincia

Competenze della Provincia

pubblicato il 19/04/2010

 

Competenze delle Province

protezionecivile02.jpg

Le competenze istituzionali delle Province discendono direttamente dalla142/90 "Ordinamento delle Autonomie Locali" oggi abrogata; infatti l' 14 stabiliva che: "spettano alle Provincie le funzioni amministrative di interesse provinciale nei seguenti settori: difesa del suolo, tutela e valorizzazione dell'ambiente e prevenzione delle calamità, tutela e valorizzazione delle risorse idriche...".

L' 15 inoltre stabiliva che nel Piano Territoriale di Coordinamento dovevano essere indicato "le diverse destinazioni del territorio in relazione alle prevalenti vocazioni delle sue parti e le linee d'intervento per la sistemazione idrica, idrogeologica ed idraulico-forestale ed in genere per il consolidamento del suolo e la regimazione delle acque"." In seguito numerose leggi statali e regionali hanno ulteriormente precisato impegni e ruoli delle Province in materia, come è possibile anche verificare dalla lettura congiunta delle seguenti disposizioni:

Legge n. 225/92 sul Servizio Nazionale di Protezione Civile;

13 - (Competenze delle province)

  • Le Province ...partecipano all'organizzazione ed all'attuazione del Servizio Nazionale di Protezione Civile assicurando lo svolgimento dei compiti relativi alla rilevazione, alla raccolta ed alla elaborazione dei dati...alla predisposizione di programmi provinciali di previsione e prevenzione e alla loro realizzazione

Decreto Legislativo n. 112/98, sul conferimento di funzioni e compiti amministrativi alle Regioni e agli Enti Locali

108 - Sono attribuite alle province le funzioni relative:

  • All'attuazione in ambito provinciale delle attività di previsione e degli interventi di prevenzione dei rischi...con l'adozione dei connessi provvedimenti amministrativi;Alla predisposizione dei piani provinciali di emergenza sulla base degli indirizzi regionali
  • Alla vigilanza sulla predisposizione da parte delle strutture provinciali di protezione civile, dei servizi urgenti, anche di natura tecnica, da attivare in caso di eventi calamitosi di cui all'art. 2 comma 1 lettera b) della legge n. 225/92

Legge Regionale n. 11/2001, di recepimento del D. Lgs. n.112/98.

107 - Funzioni delle Province.

Le Province ...oltre alle attività indicate dall'art. 108 comma1, lettera b) del D. Lgs. n. 112/98 provvedono:

  • A suddividere il proprio territorio, in ragione della natura dei rischi attesi, in ambiti territoriali omogenei sui quali organizzare, anche in collaborazione con i comuni e le comunità montane, le attività di prevenzione, di concorso all'intervento di emergenza, di formazione del volontariato ed informazione della popolazione, nel rispetto delle direttive regionali;
  • Alla validazione dei piani comunali ed intercomunali di emergenza di cui all'art. 108, comma 1, lettera c) del Decreto Legislativo n. 112/98, redatti in base agli indirizzi ed alle direttive regionali;
  • Al coordinamento ed allo svolgimento, in collaborazione con gli enti locali, delle attività di formazione dei volontari appartenenti alle organizzazioni ed ai gruppi di volontariato di protezione civile...;
  • Ad istituire la "Consulta provinciale di volontariato di Protezione Civile";
  • A predisporre le strutture tecnico-ammiistrative, gli organi consultivi, i mezzi, le attrezzature e le risorse per concorrere alle attività di protezione civile e per esercitare la funzione di coordinamento in caso di emergenze di rilevanza provinciale, anche previa apposita intesa con i rispettivi comandi provinciali dei Vigili de Fuoco, nei modi e nelle forme indicate dal programma regionale di previsione e prevenzione, nonché dalla pianificazione regionale e provinciale di emergenza.