Strumenti personali

Tu sei qui: Home / Ente / La struttura della Provincia / Funzioni / Funghi

Funghi

Contatti

Sede

Palazzo Arnaldi,
C.trà SS. Apostoli 18, 36100 Vicenza

funghi.jpg

Con l’entrata in vigore della Legge Regionale n. 7, del 31 gennaio 2012, costituisce titolo per la raccolta dei funghi epigei la ricevuta di versamento di un contributo, determinato dalle Comunità Montane o dalle Province per i territori di loro competenza. 
La Provincia di Vicenza, con deliberazione della Giunta Provinciale del 7 febbraio 2012, nn. 10871/34, ha stabilito:

1)    di fissare in € 10,33 l’importo del contributo annuale dovuto per la raccolta dai soggetti non residenti in Provincia di Vicenza. Per esercitare la raccolta, i residenti nelle altre province dovranno essere muniti dell’attestazione di versamento di € 10,33 sul ccp n. 14897367 intestato a Amministrazione Provinciale di Vicenza – Contrà Gazzolle, 1 36100 Vicenza indicando quale causale: Permesso raccolta funghi

2)    di esentare dal pagamento dello stesso i residenti nel territorio provinciale. E' pertanto venuta meno la necessità per l'utente residente nel territorio della Provincia di Vicenza, di essere in possesso del tesserino regionale e del relativo permesso-bollino annuale, rilasciato fino ad oggi gratuitamente.

Per esercitare la raccolta dei funghi epigei spontanei nel territorio di competenza della Provincia, ossia nei Comuni che non sono compresi nelle Comunità Montane, i residenti nella provincia di Vicenza dovranno quindi esibire, in caso di controllo, un documento di identità in corso di validità.

Per esercitare la raccolta nei territori di competenza delle Comunità Montane, invece, gli stessi dovranno munirsi di apposita ricevuta di pagamento del contributo che sarà rilasciata secondo le modalità previste da ciascun ente.