Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

E-mail istituzionale info@provincia.vicenza.it

E-mail posta certificata provincia.vicenza@cert.ip-veneto.net

Funzioni

Tu sei qui: Home / Ente / La struttura della Provincia / Funzioni / Agricoltura / Istituto Strampelli - Banca del germoplasma

Istituto Strampelli - Banca del germoplasma

pubblicato il 15/04/2010

Vari cereali

Nei nostri ambienti, la sostituzione graduale delle vecchie varietà e popolazioni di mais e frumento, con nuove costituzioni via via più produttive, ha di fatto provocato una "semplificazione" ed una erosione genetica, che ha ristretto la variabilità all'interno delle due specie.

Da alcuni anni è in atto presso l'Istituto 'N. Strampelli' di Lonigo una attività di recupero, classificazione e riproduzione di popolazioni o vecchie varietà locali di mais e frumento tenero, un tempo coltivate nella regione. Attualmente presso l'Istituto, sono conservate più di 500 accessioni tra mais, frumento e altri cereali minori di varia provenienza.

A partire dal 2000 la Regione Veneto, ha assegnato all'Istituto 'N. Strampelli', in collaborazione con Veneto Agricoltura, un progetto di ricerca rivolto al Recupero e alla valorizzazione delle antiche varietà di cereali del Veneto.

Attraverso tale progetto si e' arrivati ad una precisa caratterizzazione e ad una corretta conservazione delle risorse genetiche legate al frumento ed al mais esistenti nel territorio.

A medio e lungo termine, l'obiettivo è promuovere, ove possibile, lo sviluppo economico e il consolidamento di filiere agro alimentari legate a varietà locali di sicuro interesse, salvaguardando al tempo stesso la biodiversità delle diverse specie.

MaisE' il caso delle filiere legate al mais Marano, Biancoperla, Sponcio o alle vecchie varietà di frumento Mentana, Piave, Canove in cui l'Istituto fornisce un supporto tecnico in particolare per quanto riguarda il corretto mantenimento della varietà e la produzione seme.

A completamento del progetto e' stato inoltre realizzato il portale Internet www.biodiversitaveneto.it dedicato alle varietà locali conservate presso i diversi Istituti di ricerca e di istruzione secondaria superiore del Veneto. Attraverso il database associato e' possibile accedere alle informazioni disponibili circa le principali caratteristiche morfofisiologiche, storiche e produttive relative alle accessioni mantenute nei diversi centri.