Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

E-mail istituzionale info@provincia.vicenza.it

E-mail posta certificata provincia.vicenza@cert.ip-veneto.net

Notizie stampa

Tu sei qui: Home / Notizie stampa / Archivio news / 2010 / Tavolo tecnico in Provincia per parlare di scuola

Tavolo tecnico in Provincia per parlare di scuola

pubblicato il 11/05/2010
Convocato dall'Assessore ai Trasporti Cristiano Sandonà. Presenti i dirigenti scolastici, rappresentanti degli studenti, l'Assessore alla Scuola Morena Martini e l'amministratore unico di Ftv Valter Baruchello.

“Siamo molto rispettosi dell'autonomia scolastica e l'incontro con i Dirigenti degli Istituti Superiori del Vicentino, con i rappresentanti della Consulta degli Studenti e dell'Associazione dei Genitori è nato proprio dall'esigenza di arrivare a studiare una strategia comune e concordata per ottimizzare al massimo gli orari di entrata ed uscita del prossimo anno con quelli del trasporto pubblico locale. In tal senso abbiamo registrato una disponibilità importante che speriamo si traduca quanto prima in azioni concrete”.

Soddisfatti e fiduciosi, gli Assessori Provinciali Cristiano Sandonà (Bilancio e Mobilità) e Morena Martini (Scuola e Formazione) tracciano un bilancio positivo del confronto che ha visto riunite questa mattina attorno allo stesso tavolo, negli uffici di palazzo Arnaldi, tutte le componenti del mondo scolastico. Osserva Sandonà: “Nell'attesa che il Ministero della Pubblica Istruzione precisi le linee del nuovo riordino, che porterà a rivedere anche l'impianto degli orari, era fondamentale ritrovarsi tutti assieme per cominciare a tracciare un percorso condiviso in considerazione anche degli ottimi risultati raggiunti in quest'anno scolastico nel quale abbiamo ottenuto un vero e proprio record: nessuno sciopero sui trasporti. Questo significa che con la collaborazione di tutti si era messa a regime tutta la problematica. Ora, invece dobbiamo ripartire daccapo”.

Di qui l'esigenza di individuare un criterio che consenta, una volta precisato l'indirizzo ministeriale, di iniziare immediatamente un percorso con tutte le Scuole per la definizione dei nuovi orari. “Abbiamo fatto presente a tutti – continua Sandonà – che FTV è al massimo della sua capacità di intervento. Di più non è umanamente possibile fare. Come pure abbiamo sottolineato che la Provincia di Vicenza è l'unica realtà amministrativa d'Europa che ha messo in atto una politica di scontistica diretta del costo degli abbonamenti intervenendo con risorse proprie”.

Per tutti questi motivi Sandonà ha chiesto alla Consulta di individuare al suo interno un referente che lo affianchi per tutta la durata del tavolo di concertazione. “La cosa fondamentale – precisa l'Assessore Morena Martini – è che tutti, a cominciare dai Dirigenti Scolastici, non vivano questo passaggio come una imposizione ma al contrario come un momento di crescita virtuosa della Scuola vicentina”.

archiviato sotto: ,