Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

E-mail istituzionale info@provincia.vicenza.it

E-mail posta certificata provincia.vicenza@cert.ip-veneto.net

Notizie stampa

Tu sei qui: Home / Notizie stampa / Archivio news / 2010 / Squadra Antinquinamento al lavoro lungo la A4

Squadra Antinquinamento al lavoro lungo la A4

Tanto traffico ma nessuna preoccupazione quanto a danni all’ambiente.

E’ questo il bilancio dell’incidente stradale avvenuto lo scorso mercoledì 20 ottobre lungo la A4 tra un camion e una cisterna carica di benzina che ha paralizzato per ore il traffico dell’intera città berica.

 

Lo conferma la Squadra Antinquinamento della Provincia, prontamente intervenuta sul luogo dell’incidente con Arpav e Vigili del Fuoco. La segnalazione, in particolare, riguardava uno sversamento di benzina, proveniente dalla cisterna, che aveva raggiunto un fossato all'altezza di Via Sardegna in Comune di Vicenza. La preoccupazione era che il liquido idrocarburo potesse da un lato raggiungere i corsi d’acqua e dall'altra interessare la falda acquifera.

 

La Squadra Antinquinamento della Provincia, coadiuvata da tecnici Arpav ha ispezionato l’area oggetto della segnalazione, rilevando che lo sversamento aveva creato un ristagno nel fossato adiacente alla rete autostradale per un tratto di circa 40 metri, non interessando altri corsi d’acqua. Da un conteggio effettuato dalla ditta, la fuoriuscita di benzina è stata stimata tra i 700 e gli 800 litri. Evaporata in parte considerevole, non costituiva però pericolo neppure per la falda. 

 

A causa della rete di delimitazione dell'area autostradale, che ha impedito ulteriori interventi, e dal momento che comunque l'area interessata dall'evento era circoscritta, l'intervento veniva chiuso attorno alle ore 20.30 del mercoledì. Il monitoraggio dell'inquinamento è però proseguito anche oggi. Contattata la Società Autostrade SpA sulla necessità di una bonifica del tratto di fossato sopraccitato, si è convenuto di effettuare tale operazione domani, venerdì 22 ottobre ad opera della ditta Pulindustriale, già intervenuta nei giorni scorsi per la pulizia della sede stradale oggetto dell’incidente.