Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

E-mail istituzionale info@provincia.vicenza.it

E-mail posta certificata provincia.vicenza@cert.ip-veneto.net

Notizie stampa

Tu sei qui: Home / Notizie stampa / Archivio news / 2010 / L'inguaribile voglia di vivere

L'inguaribile voglia di vivere

pubblicato il 28/09/2010
Il 3 Ottobre la città di Arzignano ospita una grande manifestazione benefica a favore della lotta alla Sclerosi Laterale Amiotrofica, promossa dal Comune di Arzignano e realizzata con il contributo e il patrocinio della Provincia di Vicenza e con il sostegno degli enti privati. Saranno presenti Ron, Luca Carboni, Lucio Dalla, Fiorella Mannoia, Marco Mengoni, Giusy Ferreri, Francesco Grollo, Statuto presentati da Natasha Stefanenko.

Il 3 Ottobre la città di Arzignano ospita una grande manifestazione benefica a favore della lotta alla Sclerosi Laterale Amiotrofica, promossa dal Comune di Arzignano e realizzata con il contributo e il patrocinio della Provincia di Vicenza e con il sostegno degli enti privati del territorio sensibili all'iniziativa.

La Sclerosi Laterale Amiotrofica (SLA), conosciuta anche come “Morbo di Lou Gehrig”, “Malattia di Charcot” o “malattia dei motoneuroni”, è una malattia neurodegenerativa progressiva che colpisce i motoneuroni, ovvero le cellule nervose cerebrali e del midollo spinale che permettono i movimenti della muscolatura volontaria. Chi è affetto da SLA mantiene intatte le funzioni mentali, sensoriali, sessuali e sfinteriche ma perde tutte quelle legate al sistema motorio.

La SLA è una malattia rara, che colpisce in modo imprevedibile: le cause infatti sono ancora sconosciute, ma la si definisce ormai una malattia “multifattoriale”, ovvero determinata dal concorso di più circostanze.

In Italia si manifestano in media tre nuovi casi di Sclerosi Laterale Amiotrofica al giorno e si contano circa sei ammalati ogni 100.000 abitanti.

Al momento non esiste una terapia in grado di guarire la SLA: le cure tuttora utilizzate possono solo rallentarne il decorso o ridurne i sintomi.

L’AISLA (Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica), guidata dal Dott. Mario Melazzini, medico e malato di SLA, lavora da anni sul territorio nazionale per sensibilizzare l’opinione pubblica e raccogliere fondi da destinare alla ricerca di una cura efficace che possa finalmente aiutare i malati: oltre ad organizzare campagne benefiche e promuovere costanti azioni di supporto e consulenza rivolte ai pazienti e ai loro familiari, AISLA ha anche attivato il numero solidale 45508 che fino al 3 Ottobre permetterà di donare 2 euro destinati alla ricerca inviando un SMS o chiamando dal telefono fisso con Tim, Wind, Vodafone, 3, CoopVoce, Telecom Italia e Fastweb. I fondi saranno devoluti per un progetto di ricerca scientifica che verrà condotto presso l’Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri di Milano – Laboratorio di Neurobiologia Molecolare.

Le attività che AISLA promuove e organizza a sostegno dei malati di SLA, delle loro famiglie e della ricerca sono condivise anche da numerosi artisti, tra tutti il cantante Ron, testimonial ufficiale dell’Associazione e grande amico del Dott. Mario Melazzini.

In occasione della 3° Giornata Nazionale alla lotta contro la SLA il Dott. Giorgio Gentilin, Sindaco del Comune di Arzignano e Mattia Pieropan, Assessore alla Cultura e alle Politiche per i Giovani, sensibili ai motivi della campagna promossa da AISLA, sono scesi in campo proprio insieme a Ron, per organizzare una grande manifestazione benefica che ha ricevuto il sostegno della Provincia di Vicenza, nella persona dell’Assessore all’Innovazione e alle Politiche Giovanili Andrea Pellizzari.

Il grande evento del 3 Ottobre vedrà dunque una serie di momenti di sensibilizzazione e approfondimento rivolti al pubblico, primo fra tutti quello giovanile, convergere intorno ad un grande evento musicale che avrà luogo in Piazza Libertà a partire dalle ore 18.30.

Il palco allestito per l’occasione nella piazza cittadina sarà calcato nel corso della serata da grandi artisti che hanno scelto di dare il loro contributo alla lotta contro la SLA. Presentati da Natasha Stefanenko si avvicenderanno sul palco Ron, Lucio Dalla, Luca Carboni, Marco Mengoni, Giusy Ferreri, Fiorella Mannoia, Francesco Grollo e Statuto accompagnati dall’Orchestra Ritmico Sinfonica Italiana diretta dal Maestro Diego Basso, proponendo in scaletta i brani che li hanno resi celebri, veri e propri pezzi di storia della musica italiana, ma anche canzoni in versione inedita.

In occasione della manifestazione saranno inoltre allestiti una serie di gazebi che fungeranno da punti informativi in cui i volontari della sezione AISLA di Vicenza distribuiranno materiali illustrativi al pubblico presente e daranno informazioni relative alla malattia e alle attività dell’Associazione.

La grande manifestazione di domenica 3 ottobre sarà anticipata, sabato 2 alle ore 18.30, da un incontro pubblico presso la Biblioteca di Arzignano nel corso del quale il Dott. Mario Melazzini, presidente di AISLA, e il cantante Ron si confronteranno con la cittadinanza in un momento di sensibilizzazione e approfondimento sui temi e i valori veicolati dalla Giornata Nazionale contro la SLA.

Grazie alla collaborazione di F.T.V. – Ferrovie Tranvie Vicentine dalle 15.00 alle 24.00 un servizio di bus navetta sarà disponibile dal parcheggio dell’azienda Marelli Spa, in via Sabbionara 1, a via Kennedy.

archiviato sotto: ,