Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

E-mail istituzionale info@provincia.vicenza.it

E-mail posta certificata provincia.vicenza@cert.ip-veneto.net

Notizie stampa

Tu sei qui: Home / Notizie stampa / Archivio news / 2010 / Inaugurata la rotatoria di Vancimuglio

Inaugurata la rotatoria di Vancimuglio

pubblicato il 23/02/2010
Taglio del nastro per i lavori di messa in sicurezza nell'incrocio tra la strada provinciale 26 e la statale 11 a Vancimuglio nel Comune di Grumolo delle Abbadesse. Il progetto, finanziato dalla Provincia per un importo di 1milione e 50mila euro, rende fluido il traffico tra Vicenza e Padova.

Taglio del nastro stamattina per la rotatoria tra la strada provinciale 26 e la statale 11 a Vancimuglio nel Comune di Grumolo delle Abbadesse.

“L'opera – spiega l’Assessore alla Viabilità Costantino Toniolo- ha riqualificato la viabilità est-ovest lungo la regionale 11, nelle direzioni Padova e Vicenza, e nord-sud lungo la provinciale 26, nelle direzioni Grumolo delle Abbadesse e Longare. La Provincia lo ha seguito con particolare attenzione perchè in un'area di svincolo e molto frequentata, che unisce i territorio vicentino con il padovano”.

Insieme al Sindaco Flavio Scaranto e all'Assessore Toniolo è intervenuto anche l'ing.Bruno Breda, progettista e direttore dei lavori.

Prima dell’intervento l’incrocio si articolava in 4 rami, senza corsie specializzate per le manovre di svolta, con precedenza per la strada regionale. La conseguenza era la formazione di colonne di veicoli, e quindi il rallentamento della circolazione, oltre alla scarsa sicurezza di circolazione per pedoni e ciclisti. Il progetto, finanziato dalla Provincia per un importo di 1milione e 50mila euro, consiste nella realizzazione di una rotatoria di forma ellittica, lunga 70 metri, e larga 32, con un raggio di curvatura pari a 16 metri, in grado di assorbire ed eliminare possibili situazioni di pericolo ed aumentare quindi il livello di sicurezza di chiunque impegni questo tratto di strada. Per ricavare lo spazio utile alla realizzazione della rotatoria è stato demolito un fabbricato, un’ex scuola, di proprietà del Comune di Grumolo delle Abbadesse. Realizzato anche un marciapiede perimetrale che renderà più sicura la mobilità per pedoni e ciclisti.


Completano l’intervento una rete per la raccolta delle acque meteoriche, un nuovo impianto di illuminazione pubblica e opere di protezione e spostamento dei sottoservizi esistenti .
La rotatoria è completa di tutte le opere accessorie e aperta al transito. L’intervento non ha subito rallentamenti -commenta Toniolo- nonostante la necessità di spostare un tubo per l’acquedotto che serve sia la provincia di Padova che quella di Vicenza, la modifica della servitù dei terreni e i lavori di spostamento da parte dell’ente gestore ”.

Soddisfatto il Sindaco di Grumolo che ha sottolineato come la rotatoria porrà fine agli incolonnamenti così frequenti per questa zona abitata che è spesso gravata del notevole traffico tra Vicenza e Padova.

archiviato sotto: