Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

E-mail istituzionale info@provincia.vicenza.it

E-mail posta certificata provincia.vicenza@cert.ip-veneto.net

Notizie stampa

Tu sei qui: Home / Notizie stampa / Archivio news / 2010 / Con l'autobus Ftv ora si... naviga!

Con l'autobus Ftv ora si... naviga!

pubblicato il 23/07/2010

Nella stazione Ftv di Vicenza attendere la partenza del proprio pullman non sarà, d’ora in poi, per nulla una noia. Basterà infatti portare con sé il proprio computer portatile (o il palmare, lo smartphone o qualsiasi altra console abilitata al WiFi) e si potrà accedere gratuitamente ad Internet.
E per chi avrà la possibilità di salire su due mezzi di linea e su un autobus turistico Ftv appositamente attrezzati (si riconoscono dall’apposito adesivo esposto sulle porte) con la tecnologia Wi Fi, la navigazione – il bisticcio di parole qui ci sta tutto - potrà continuare anche viaggiando comodamente su quattro ruote.
E’ la nuova frontiera della tecnologia WiFi messa a disposizione di tutti i vicentini grazie ad un accordo tra Ftv (società di trasporto pubblico di proprietà dell’Amministrazione Provinciale) e la società Telemar, noto provider vicentino.

Stiamo da alcuni mesi portando avanti un progetto denominato “Wifiplaza”– spiega Luis Cogo, amministratore delegato di Telemar - che prevede l’attivazione di aree WiFi pubbliche distribuite nelle più importanti piazze del territorio, biblioteche, giardini, centri commerciali. In questo senso abbiamo pensato di coinvolgere anche Ftv, per ampliare il servizio sia alla zona della stazione di Vicenza sia sugli autobus del trasporto pubblico”.

La proposta è piaciuta all’assessore provinciale al Bilancio e ai Trasporti Cristiano Sandonà e all’amministratore unico di Ftv Valter Baruchello che l’hanno subito accolta “perché – spiega quest’ultimo – rafforza ulteriormente uno dei capisaldi della nostra azienda, vale a dire la grande attenzione all’innovazione tecnologica”. Senza contare che in questo modo, sottolinea l’assessore Sandonà “si fornisce un ulteriore servizio all’utenza, rendendo ancora più appetibile la scelta della mobilità pubblica”.

Ma quali sono le modalità per usufruire del servizio? Prima di tutto l’utente deve richiedere una password d’accesso al servizio, nel rispetto delle leggi vigenti. La richiesta si realizza semplicemente inviando un sms al numero 3663327682 scrivendo wifiplaza”.

Dopo qualche minuto riceverà di ritorno un sms contenente una password che permetterà di navigare gratuitamente per due ore anche frazionabili in più giorni (scaduto il tempo o la password l'utente potrà effettuare una nuova registrazione ottenendo un nuovo accesso).

A questo punto il navigatore dovrà semplicemente, da un'area WiFi Plaza abilitata, collegarsi alla rete denominata "Free- WiFiPlaza by Telemar” individuandola tra quelle rilevate dal proprio PC portatile. Una volta connesso si avvia il browser (vale a dire il programma di navigazione), nel quale comparirà una pagina di benvenuto al servizio che richiede l'inserimento del numero di telefono del proprio cellulare e la password ricevuta via sms. Dopo la sua digitazione si potrà accedere gratuitamente ad Internet.

Con questa intesa tra Ftv e Telemar, dunque, che segue altri accordi simili stretti dal provider con amministrazioni locali e società private, il Vicentino sta ampliando sempre più le aree dove è disponibile un servizio gratuito di accesso ad Internet, confermandosi provincia virtuosa anche sotto il profilo dell’innovazione tecnologica.

Ad oggi, infatti, oltre alla Stazione dei pullman Ftv, le altre aree dove sono presenti gli spot WiFi Plaza sono: Bassano del Grappa, Centro Commerciale “Il Grifone”; Lonigo, Piazza Garibaldi; Marostica, Piazza degli Scacchi; Vicenza, Piazza dei Signori e Piazza Matteotti; Valdagno, Parco della Favorita e Piazza Comunale; Schio, Piazza Almerigo da Schio. Sono in attivazione: Arzignano, Piazza Marconi, Piazza Libertà e piazzale De Gasperi; Thiene: Piazza Chilesotti; Nove: Piazza De Fabris; Tezze sul Brenta: Piazza della Vittoria.

Una cosa in più che incrementa l’offerta dei servizi Ftv e che si aggiunge alle già offerte estive. Rispetto al 10 luglio 2009 oggi i dati indicano una maggiore frequentazione dei servizi estivi. E’ in aumento ad esempio il bacino d’utenza del servizio piscine: sono 254 al 10 luglio 2010, erano 232 un anno fa. Così come sono in aumento i fruitori delle linee di collegamento al mare: sono 3781 oggi tra Jesolo e Sottomarina, erano 2356 nel 2009. Mentre un successo è anche la novità di quest’anno: il servizio di corsa notturna per e da Jesolo. Dal 10 giugno al 10 luglio 2010 sono stati 127 i ragazzi e ragazze che sono andati e tornati in tutta sicurezza dalla movida jesolana.

archiviato sotto: