Curriculum vitae

                    CURRICULUM PROFESSIONALE VICENTIN ALBERTO - AGG 31-01-15.DOC

           CURRICULUM PROFESSIONALE ING. ALBERTO VICENTIN
DATI PERSONALI:
VICENTIN ALBERTO
Nato a Vicenza il 28 giugno 1972
Cittadinanza: Italiana - Sesso: Maschile
Residenza: Via Gian Lorenzo Bernini, 3 – 36040 Brendola (VICENZA)
Studio professionale: Via Alcide De Gasperi, 26 – 36040 Brendola (VI)
Tel. 0444 400647/400877 – Fax 0444 405210 – Cell. 347 2562201
E-mail: alberto.vicentin@studiovicentin.it
Codice Fiscale: VCN LRT 72H28 L840G - Partita IVA: 02654090246

ESPERIENZE PROFESSIONALI:
Dal 1998 ad oggi libero professionista e titolare dello STUDIO PROFESSIONALE ING. ALBERTO VICENTIN,
con sede a Brendola (VI), in via Alcide De Gasperi, 26
Sito web: www.studiovicentin.it – E-mail: studio@studiovicentin.it
Studio di consulenza tecnica, progettazione e formazione in materia di ambiente, sicurezza e salute nel la-
voro, prevenzione incendi, sistemi di gestione aziendale.
ATTIVITÀ DI PROGETTAZIONE E CONSULENZA IN MATERIA DI SICUREZZA E SALUTE:
   Dal 1998 consulenza tecnica, progettazione e gestione/coordinamento di adempimenti in materia di sicurezza
    e salute nel lavoro, ai sensi del D.Lgs. 81/08 (ex D. Lgs. 626/94), per Aziende private e pubbliche:
    - valutazione dei rischi e redazione del relativo documento;
    - valutazione del rischio chimico e cancerogeno, redazione del relativo documento, esecuzione di prove
      termo-anemometriche, assistenza tecnica per indagini ambientali;
    - valutazione del rischio d’incendio e redazione di Piani di Emergenza, ai sensi del D.M. 10/03/98;
    - valutazione del rischio rumore con esecuzione di rilievi fonometrici;
    - valutazione del rischio vibrazioni con esecuzione misure strumentali;
    - valutazione dei rischi di natura ergonomica (movimentazione manuale carichi: sollevamento e trasporto;
      movimenti ripetitivi; traino e spinta);
    - valutazione dei rischi d’interferenza e redazione del DUVRI;
    - valutazioni ed approfondimenti su altri rischi specifici (amianto, stress lavoro correlato, agenti biologici,
      radiazioni ottiche artificiali etc.);
    - documentazione di cantiere per conto di ditte esecutrici, tra cui redazione di Piani Operativi di Sicurezza
      (POS) e Piani di Montaggio, Uso e Smontaggio di ponteggi (PIMUS);
    - verifiche di conformità normativa (audit);
    - elaborazione di procedure ed istruzioni di sicurezza e salute nel lavoro.
   Dal 1998 assunzione e svolgimento di incarichi di Coordinatore per la sicurezza e in fase di progettazione ed
    in fase di esecuzione in cantieri edili o di ingegneria civile, ai sensi del Titolo IV del D.Lgs. 81/08 (ex D.Lgs.
    494/96), con redazione di Piani di Sicurezza e Coordinamento (PSC) e Fascicoli Tecnici dell’Opera, tra cui ope-
    re di: edilizia residenziale (nuovi edifici, ristrutturazioni, ampliamenti), edilizia industriale (nuovi edifici, am-
    pliamenti), opere stradali, impianti fognari e di depurazione.
   Dal 1999 assunzione e svolgimento di incarichi di professionista di prevenzione incendi iscritto agli elenchi
    ministeriali ex L. 818/84, per la gestione delle pratiche di prevenzione incendi presso i competenti Comandi
    dei Vigili del fuoco, la progettazione antincendio ed il rilascio del Certificato di Prevenzione Incendi (CPI) .
   Dal 2002 assunzione e svolgimento di incarichi di Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione, in
    qualità di tecnico esterno, ai sensi del D.Lgs. 81/08 (ex D.Lgs 626/94), per conto di Aziende private e pubbli-
    che di vari comparti e varie dimensioni, tra cui: metalmeccanica e metallurgia, concia, chimica e gomma, ali-
    mentare, sanità e servizi sanitari, commercio, pubblica amministrazione (Comuni; uffici giudiziari/tribunali).
ATTIVITÀ DI PROGETTAZIONE E CONSULENZA IN MATERIA AMBIENTALE:
   Dal 1998 consulenza tecnica, progettazione e gestione/coordinamento di adempimenti in materia ambientale
    per Aziende private e pubbliche:
    - Scarichi idrici: audit di conformità, domande di autorizzazione e comunicazioni presso Enti, progettazione
      e verifica di allacciamenti e impianti di raccolta, trattamento e smaltimento, assistenza tecnica per tenuta
      documentazione e per campionamenti e analisi;
    - Emissioni in atmosfera: audit di conformità, domande di autorizzazione e comunicazioni presso Enti, pro-
      gettazione e verifica di sistemi di aspirazione e abbattimento, assistenza tecnica per tenuta documenta-
      zione e per campionamenti e analisi;
    - Gestione rifiuti: audit di conformità, domande di autorizzazione e comunicazioni presso Enti, progettazio-
      ne e verifica di impianti, assistenza tecnica per tenuta documentazione e per campionamenti e analisi, pe-

                                                       PAGINA 1 DI 6
                    CURRICULUM PROFESSIONALE VICENTIN ALBERTO - AGG 31-01-15.DOC

      rizie giurate su automezzi;
     - Impatto acustico: audit di conformità, valutazioni di impatto acustico con rilievi fonometrici, elaborazione
      relazioni e rapporti con Enti;
    - Inizio attività: elaborazione di pratiche inizio attività e documentazione igienico-sanitaria per nuovi inse-
      diamenti produttivi;
    - Approvvigionamento idrico, scarichi domestici, acque meteoriche, energia, suolo, consumi etc.
   Dal 2001 assunzione e svolgimento di incarichi di progettazione e direzione lavori di opere pubbliche di fogna-
    tura e depurazione: separazione reti fognarie, realizzazione impianti di sollevamento e di depurazione, siste-
    mazione sedi stradali.
ATTIVITÀ DI CONSULENZA IN MATERIA DI SISTEMI DI GESTIONE:
   Dal 2007 consulenza ed assistenza tecnica per implementazione, certificazione e mantenimento di:
    - Sistemi di Gestione Ambientale (ISO 14001)
    - Sistemi di Gestione della Sicurezza e Salute nel lavoro, secondo linee guida LavoroSicuro e secondo OHSAS
      18001)
    - Sistemi di Gestione della Qualità (ISO 9001)
    - Modelli di Organizzazione e Gestione (MOG secondo D.Lgs. 231/01).
   Dal 2010 assunzione e svolgimento di incarichi di Responsabile del Sistema Gestione Aziendale ISO 14001, in
    qualità di tecnico esterno.
   Dal 2013 assunzione e svolgimento di incarichi di Organismo di Vigilanza (ODV), nell’ambito di Modelli di Or-
    ganizzazione e Gestione (MOG secondo D.Lgs. 231/01).
ATTIVITÀ DI FORMAZIONE:
   Dal 1998 progettazione, organizzazione e docenza di corsi di formazione in materia ambientale (Impianti di
    Trattamento degli effluenti inquinanti; Gestione tecnica, operativa ed amministrativa dei rifiuti; Sistemi di Ge-
    stione Ambientale).
   Dal 1999 progettazione, organizzazione e docenza di corsi di formazione in materia di sicurezza e salute nel
    lavoro, ai sensi del D.Lgs. 81/08 (ex D. Lgs. 626/94):
    - per lavoratori: formazione generale (inquadramento normativo, figure e responsabilità; diritti e doveri) e
      formazione specifica (preposti, appalti e cantieri, videoterminali, carrelli elevatori, macchine utensili, ri-
      schio chimico etc.)
    - per preposti e per dirigenti
    - per Datori di lavoro che svolgono direttamente i compiti di RSPP nella propria Azienza
    - per addetti all’uso di particolari attrezzature (carrelli elevatori, carriponte etc.)
   Dal 2002 progettazione, organizzazione e docenza di corsi di formazione teorico-pratica per addetti alla pre-
    venzione incendi, lotta antincendio e gestione dell’emergenza (rischio alto, medio e basso secondo D.M.
    10/03/98)
   Dal 2002 progettazione ed organizzazione di corsi di formazione teorico-pratica per addetti al primo soccor-
    so.
   Relatore al Seminario dal titolo: “Le attività aziendali nel lavori in Appalto – Criteri applicativi pratici del D.Lgs.
    494/96 e dell’art. 7 del D.Lgs. 626/94”, organizzato a Vicenza il 21/10/2004 dal Centro Produttività Veneto
   Dal 2013 Direttore Tecnico del Centro Formazione AIFOS STUDIO VICENTIN SRL.
ALTRE ATTIVITÀ DI LIBERA PROFESSIONE:
   Dal 1999 assunzione e svolgimento di incarichi di Consulente Tecnico d’Ufficio (CTU), per conto del Tribunale
    di Vicenza, e Consulente Tecnico di Parte (CTP), su temi di ingegneria chimica, ambiente e sicurezza sul lavoro
    (requisiti di materie plastiche; funzionamento di celle elettrolitiche; disturbo da rumore).
   Dal 2004 componente della Commissione Edilizia Integrata del Comune di Brendola in qualità di tecnico
    esperto in materia ambientale e paesaggistica.

Dal 2013 ad oggi socio e amministratore delegato dello STUDIO VICENTIN S.R.L., con sede a Brendola (VI),
in via Alcide De Gasperi, 26
Sito web: www.studiovicentin.it – E-mail: studio@studiovicentin.it
Società di servizi integrati per l’ambiente, la sicurezza e salute nel lavoro, la medicina del lavoro, la pre-
venzione incendi, i sistemi di gestione aziendale e le correlate attività specialistiche e di laboratorio.
Società abilitata ed attiva come Centro Formazione AIFOS – Associazione Italiana Formatori Sicurezza.
Attività di direzione e coordinamento tecnico, organizzativo e amministrativo.

Dall’aprile 1997 al 2002 frequentatore presso il DIPARTIMENTO DI PRINCIPI E IMPIANTI DI INGEGNERIA
CHIMICA “I. SORGATO” DELL’UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA, a Padova, in Via Marzolo 9
Attività di collaborazione tecnico-scientifica in attività academiche e iniziative collaterali:
    Correlatore della Tesi di Laurea di Ingegneria Chimica, A.A. 1997/1998, presso l’Istituto di Impianti Chimici
     dell’Università di Padova, dal titolo: “Processi ed impianti di trattamento rifiuti. Aggiornamento tecnologico di

                                                       PAGINA 2 DI 6
                    CURRICULUM PROFESSIONALE VICENTIN ALBERTO - AGG 31-01-15.DOC

     una piattaforma con sezioni di chiariflocculazione e stabilizzazione/solidificazione”.
   incarico di Tutore Specialistico del Corso di “Impianti di Trattamento degli effluenti inquinanti” nell’ambito
     del Corso di Diploma Universitario in Ingegneria Chimica, Facoltà di Ingegneria, svolto a Rovigo, per l’anno ac-
     cademico 1998/1999
    Componente del CITEC (Comitato Impianti a Tecnologia Complessa), promosso dall’ATIA (Associazione Tecnici
     Italiani per l’Ambiente) e da PadovaFiere, per l’elaborazione e la stesura delle “Linee Guida per la progetta-
     zione, la realizzazione e la gestione degli impianti a tecnologia complessa per lo smaltimento dei rifiuti urba-
     ni”
     Appartenente al gruppo di lavoro relativo agli “Impianti di inertizzazione rifiuti speciali”.
     Coautore delle linee guida del CITEC.
    Presentazione della relazione dal titolo: “Sistemi di trattamento dei rifiuti industriali”, assieme al Prof. Gabrie-
     le Scaltriti dell’Università di Padova, al Corso di aggiornamento su “La gestione dei Rifiuti Solidi Urbani”, tenu-
     tosi a Belluno il 9-10 e 16-17 luglio 1998.
    Presentazione della relazione dal titolo: “Trattamento dei reflui, delle scorie e delle ceneri da impianti di uti-
     lizzazione termica di rifiuti”, assieme al Prof. Gabriele Scaltriti dell’Università di Padova, al Convegno Naziona-
     le in materia di termoutilizzazione dei rifiuti tenutosi ad Abano Terme (PD) nel maggio 1999.
    Presentazione della relazione dal titolo: “Wastewater treatment and solid waste inertization”, assieme al Prof.
     Gabriele Scaltriti dell’Università di Padova, a “SIDISA 2000 - International Symposium on Sanitary and Envi-
     ronmental Engineering” tenutosi a Trento nel settembre 2000.
    Assistenza alla stesura di tesi di laurea, presso l’Istituto di Impianti Chimici dell’Università di Padova, in tema
     di:
     - tecnologie di essiccamento termico di fanghi da impianti di depurazione
     - aggiornamento tecnologico di impianti di depurazione
     - bilancio ambientale d’impresa

Dal 1998 al 2002 collaboratore dello STUDIO PROFESSIONALE ING. PROF. GABRIELE SCALTRITI, con sede
a Padova, in via Mamiani, 11
Studio di ingegneria, studio, perizie, progettazione, direzione lavori e collaudo di impianti di depurazione
acque e tecnologie per la tutela ambientale
Attività professionale di collaborazione svolta per conto del titolare dello Studio, professore di “Impianti di Trattamen-
to degli Effluenti Inquinanti” presso l’Istituto di Impianti Chimici dell’Università degli Studi di Padova (Facoltà di Inge-
gneria):
    progettazione, realizzazione e assistenza alla gestione di impianti di depurazione reflui di tipo biologico e/o
     chimico-fisico, pubblici e privati;
    assistenza al collaudo di impianti di depurazione reflui;
    consulenza tecnica in materia di impianti di abbattimento di inquinanti aeriformi;
    progettazione e realizzazione di impianti di stoccaggio, trattamento e smaltimento rifiuti speciali non perico-
     losi e pericolosi;
    assistenza alla progettazione e al collaudo funzionale di impianti di inertizzazione di rifiuti;
    consulenza tecnico-scientifica in materia di nuove tecnologie a ridotto impatto ambientale;
    consulenza tecnico-legale per cause civili e penali in materia ambientale.

ISTRUZIONE, FORMAZIONE, QUALIFICHE
PERCORSO DI STUDIO:
 Laurea in Ingegneria Chimica all’Università degli Studi di Padova, Istituto di Impianti Chimici, conseguita nell’anno
  accademico ‘95/’96, nell’appello del 14/03/1997, con votazione finale: 107/110
  Indirizzo del Piano di Studi: Ambiente (vecchio ordinamento)
  Tesi svolta presso l’Impianto di Depurazione dei Comuni di Montecchio Maggiore e Brendola (VI), con titolo: “Veri-
  fica funzionale ed aggiornamento tecnologico dell’impianto di depurazione reflui di Montecchio Maggiore e Bren-
  dola”
  Relatore: Prof. Gabriele Scaltriti, docente di “Impianti di trattamento degli effluenti inquinanti” all’Istituto di Im-
  pianti Chimici dell’Università di Padova
 Maturità Scientifica presso Liceo Scientifico Statale “Paolo Lioy”   di Vicenza, conseguita nel 1991, con votazione
  finale 60/60
FORMAZIONE E QUALIFICHE POST-LAUREA:
 Abilitato all’esercizio della professione di Ingegnere, avendo superato l’Esame di Stato in data 3 giugno 1997.
 Iscrizione all’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Vicenza, al n° 1827, dal 4 settembre 1997.
 Iscrizione all’Albo dei CTU (Consulenti Tecnici di Tribunale) del Tribunale di Vicenza, al n° 1077, dal 14 maggio
  1997, nella categoria Ingegneri, per i settori dell’Ingegneria Chimica, Sanitaria e Ambientale e della Sicurezza e
                                                       PAGINA 3 DI 6
                   CURRICULUM PROFESSIONALE VICENTIN ALBERTO - AGG 31-01-15.DOC

  Igiene nel Lavoro.
 Abilitazione all’assunzione ed allo svolgimento di incarichi di Coordinamento per la Sicurezza (D.Lgs. 494/96, ora
  Titolo IV del D.Lgs. 81/08), tramite partecipazione al Corso di 120 ore, approvato dalla Regione del Veneto, per
  Coordinatori della Sicurezza nella Progettazione e nell’Esecuzione dei Cantieri temporanei e mobili (aprile-luglio
  1998).
  Mantenimento dei requisiti mediante aggiornamento professionale periodico:
         AGGIORNAMENTO QUINQUENNALE 2008-2013            DURATA    SOGGETTO      DATA
    Monte Ore obbligatorio: 40 ore – Stato: Completato con 44 ore     (ore)  ORGANIZZATORE     FINE
   Corso di aggiornamento per CS nei cantieri alla luce del nuovo TU       Ordine Ingegneri Vi-
                                        8             31/03/09
   D.Lgs. 81/08                                     cenza
                                           Ordine Ingegneri Vi-
   Corso di aggiornamento per CS nei cantieri: CSP             8             25/09/09
                                              cenza
                                           Ordine Ingegneri Vi-
   Corso di aggiornamento per CS nei cantieri: CSE             8             09/10/09
                                              cenza
   Vademecum per il CSE: attività da svolgere, organizzazione cantiere      Ordine Ingegneri Vi-
                                        8             15/10/10
   e verifica documentale                                cenza
                                           Ordine Ingegneri Vi-
   Le ispezioni, i reati e le sentenze in tema di sicurezza nei cantieri  8             22/10/10
                                              cenza
   Obblighi e responsabilità in tema di sicurezza del lavoro. La respon-
                                        4   Legacoop Veneto   05/03/12
   sabilità amministrativa: ruolo e compiti dell'organismo di vigilanza
       AGGIORNAMENTO QUINQUENNALE 2014-2019              DURATA    SOGGETTO       DATA
     Monte Ore obbligatorio: 40 ore – Stato: In corso con 0 ore     (ore)   ORGANIZZATORE      FINE

 Abilitazione  ministeriale all’esercizio dell’attività professionale di Professionista della Prevenzione Incendi (L.
  818/84 e D.M. 25/3/85), avendo frequentato apposito Corso di Specializzazione di 100 ore (gennaio-maggio 1999)
  e avendo superato con esito positivo il colloquio d’esame finale (16/11/1999).
  Iscritto negli elenchi ministeriali con numero VI01827I00236.
  Mantenimento dei requisiti mediante aggiornamento professionale periodico:
         AGGIORNAMENTO QUINQUENNALE 2011-2016              DURATA    SOGGETTO     DATA
     Monte Ore obbligatorio: 40 ore – Stato: In corso con 18 ore      (ore)   ORGANIZZATORE     FINE
                                             Ordine Ingegneri Vi-
   Seminario: Sistemi di evacuazione naturale di fumo e calore         4              04/07/12
                                                 cenza
   Seminario: Rischio incendio e criteri di prevenzione incendi nell'i-
                                             Ordine Ingegneri Vi-
   stallazione di impianti fotovoltaici sulle coperture degli edifici civili  6              05/10/12
                                                 cenza
   ed industriali
   Corso: Direttiva ATEX: Analisi atmosfere a rischio esplosione. Esem-        Ordine Ingegneri Vi-
                                          8              04/06/14
   pi e casi pratici                                     cenza

 Diploma di Istruttore Antincendio qualificato A.T.Is.A. (Associazione Tecnica Ispettori Antincendio) con ruolo n°
  094/02, avendo partecipato al 6° Corso Base per Istruttori Antincendio, di 24 ore, organizzato dalla A.T.Is.A. e dalla
  S.I.E. (Scuola Internazionale dell’Emergenza) a Milano (ottobre 2002).
 Partecipazione al Corso di perfezionamento post-laurea in Acustica Applicata (durata 180 ore), presso il Diparti-
  mento di Fisica Tecnica dell’Università degli Studio di Padova (gennaio – luglio 2006), con superamento della prova
  d’esame finale (23/09/2006).
 Abilitazione all’assunzione ed allo svolgimento di incarichi di Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezio-
  ne (RSPP), conseguita nel 2006 sulla base dell’esperienza triennale e della partecipazione a:
  - Corso di formazione per RSPP – Modulo C (durata 24 ore), organizzato in conformità all’art. 8 bis del D.Lgs.
    626/94 dall’Associazione Industriali di Vicenza (giugno – luglio 2006)
  - Corso di formazione per RSPP – Modulo B integrato per Settori ATECO 3 (durata 60 ore) – 4 (durata 48 ore) –
    5 (durata 68 ore), organizzato in conformità all’art. 8 bis del D.Lgs. 626/94 dall’Associazione Industriali di Vi-
    cenza (settembre – dicembre 2006) (N.B. A partire dal 15/05/2008, con l’entrata in vigore del D.Lgs. 81/08,
    veniva introdotta l’esenzione dal Modulo B per determinati diplomi di laurea, tra cui Ingegneria Chimica)
  Mantenimento dei requisiti mediante aggiornamento professionale periodico:
        AGGIORNAMENTO QUINQUENNALE 2006-2011             DURATA     SOGGETTO       DATA
    Monte Ore obbligatorio: 60 ore – Stato: Completato con 60 ore      (ore)   ORGANIZZATORE      FINE
                                            Confindustria Vicen-
   La legge delega in materia di sicurezza nei luoghi di lavoro        3              04/10/07
                                                 za
   Corso di formazione sui rischi derivanti dalla movimentazione ma-         Confindustria Vicen-
                                         8              17/12/07
   nuale dei carichi e dai movimenti ripetuti                         za
   Tutela della salute negli ambienti di lavoro: modifiche introdotte al       Confindustria Vicen-
                                         3              13/10/09
   Testo Unico sulla Sicurezza del lavoro dal D.lgs. n. 106/09                 za
                                                      PAGINA 4 DI 6
                    CURRICULUM PROFESSIONALE VICENTIN ALBERTO - AGG 31-01-15.DOC

       AGGIORNAMENTO QUINQUENNALE 2006-2011               DURATA    SOGGETTO     DATA
    Monte Ore obbligatorio: 60 ore – Stato: Completato con 60 ore      (ore)  ORGANIZZATORE     FINE
                                            Confindustria Vicen-
   La valutazione dei rischi collegati allo Stress lavoro correlato      3              18/11/10
                                                za
   Formare i formatori: ruoli e tecniche della formazione sulla sicurez-
                                         12   Risorse in Crescita  15/04/11
   za in Azienda
   Il ruolo di RSPP come formatore interno per la generazione di una
   cultura organizzativa orientata alla "sicurezza partecipata" dei lavo-   8    Risorse in Crescita  14/06/11
   ratori
   Seminario la metodologia per la valutazione dei rischi secondo la
                                         3    Vega Formazione    22/09/11
   nuova BS18004
   Modelli per l'organizzazione e la gestione del lavoro           8     Essetiesse     09/11/11
   Movimentazione manuale dei carichi e movimenti ripetitivi         4      Necsi       24/11/11
                                            Centro Studi Rischi
   L'estensione della 231 ai reati ambientali                 8               25/11/11
                                               Impresa
        AGGIORNAMENTO QUINQUENNALE 2012-2017            DURATA   SOGGETTO         DATA
     Monte Ore obbligatorio: 60 ore – Stato: in corso con 21 ore     (ore) ORGANIZZATORE        FINE
   Obblighi e responsabilità in tema di sicurezza del lavoro. La respon-
                                        4  Legacoop Veneto       05/03/12
   sabilità amministrativa: ruolo e compiti dell'organismo di vigilanza
   Sicurezza nei cantieri: obblighi e responsabilità            4    Essetiesse       24/05/12
   Sicurezza nei luoghi di lavoro: obblighi e responsabilità        4    Essetiesse       25/05/12
   Aggiornamento: incontri di studio e formazione per garantire l'effi-     Fondazione G. Ru-
                                        6                09/10/12
   cienza produttiva in sicurezza (stress e analisi comportamentale)         mor - CPV
   Incontro formativo: la formazione dei lavoratori dopo gli accordi      Confindustria Vicen-
                                        3                07/11/12
   Stato Regioni: dubbi interpretativi e soluzioni pratiche               za

 Partecipazione al Corso di Specializzazione sull’Approccio Ingegneristico alla Sicurezza antincendio     (durata 32
  ore), organizzato dall’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Vicenza (maggio-giugno 2008)
 Qualifica di Valutatore di Parte Terza dei Sistemi di Gestione per la Sicurezza e la Salute nei luoghi di lavoro (BS
  OHSAS 18001:2007), riconosciuta AUCQ SICEV, avendo superato l’esame finale del corso specifico presso CSQA
  CERTIFICAZIONI SRL (febbraio 2009).
 Qualifica di Auditor Interno di Sistemi di Gestione Ambientale (ISO 14001:2004; ISO 19011:2003), avendo supera-
  to l’esame finale del corso specifico presso CONFINDUSTRIA VICENZA e TUV ITALIA (luglio 2009).
 Partecipazione al Corso “Lo sviluppo e l’applicazione del sistema di gestione dell’energia secondo la norma UNI
  CEI EN 16001”, della durata di 16 ore, organizzato da RISORSE IN CRESCITA e BSI (marzo 2010).
 Partecipazione al Corso ENERGY MANAGEMENT        - Industria ed attività produttive (durata 56 ore), organizzato
  dall’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Vicenza presso il Dipartimento di Fisica Tecnica e Gestione dei Sistemi
  Industriali della Facoltà di Ingegneria dell’Università di Padova – Sede di Vicenza (gennaio-maggio 2013).
 Partecipazione al Corso sulla Direttiva PED - Protagonisti, obblighi, responsabilità e procedure operative (durata
  16 ore), organizzato dall’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Vicenza (novembre 2014).
 Partecipazione al Corso Lavori su Impianti Elettrici – Addetti ai lavori elettrici ai sensi delle Norme CEI 11-27, CEI
  EN 50110 e D.Lgs. 81/08 (durata 16 ore), organizzato da Studio Vicentin srl (gennaio 2015).
ALTRE PARTECIPAZIONI E QUALIFICHE POST-LAUREA:
 Partecipazione al Convegno Nazionale “La realizzazione delle discariche controllate in accordo alle linee guida del
  CTD e in rapporto alla nuova normativa vigente”, svoltosi a Venezia il 27/06/1997.
 Partecipazione al 7° Convegno Nazionale “Inquinamento dell’aria e tecniche di riduzione”, svoltosi a Verona il
  14/11/97 ed a Padova il 17-18-19/11/97.
 Partecipazione all’International Conference “Biotechnology for soil remediation - Scientific Bases and Practical Ap-
  plications”, svoltasi a Milano il 27-28/11/97.
 Partecipazione al 9° Convegno Nazionale “Inquinamento dell’aria e tecniche di riduzione”, svoltosi a Padova il 29-
  30/11/99.
 Socio A.I.A.S. (Associazione Italiana fra Addetti alla Sicurezza) dall’anno 2000, con n. 9469.
 Partecipazione al Corso di Formazione: “D.Lgs. 155/97 e legislazione europea sulla tutela igienico/sanitaria di ali-
  menti e bevande”, organizzato dall’ULSS 5 – Ovest Vicentino (marzo-aprile 2000).
 Partecipazione al Corso di aggiornamento sulle Norme di Sicurezza dei Cantieri, organizzato dall’Ordine degli Inge-
  gneri della Provincia di Vicenza (maggio-giugno 2000).
 Partecipazione al Corso di Uso razionale dell’energia. Progettazione del sistema Edificio-Impianto (Legge 10/91),
  organizzato dall’ENEA e dal Collegio degli Ingegneri della Provincia di Vicenza (novembre 2000).
 Partecipazione al Corso di Aggiornamento Professionale La nuova legislazione in materia di lavori pubblici: Compiti
  e ruoli del Progettista e del Direttore dei Lavori nella Continuità del nuovo processo attuativo, organizzato

                                                     PAGINA 5 DI 6
                     CURRICULUM PROFESSIONALE VICENTIN ALBERTO - AGG 31-01-15.DOC

 dall’Ordine degli Architetti della Provincia di Vicenza (22 marzo – 19 aprile 2001).
 Partecipazione al Seminario Valutazione dei Rischi e protezione dagli agenti chimici (D.Lgs. 25/02), organizzato
 dall’Istituto Ambiente Europa a Vicenza (19 novembre 2002).
 Partecipazione al Corso di Formazione Studio e Progettazione di un impianto elettrico in luoghi con pericolo di
 esplosione (applicazione Norme CEI 31-30 e 31-35 – Classificazione dei luoghi pericolosi), organizzato dal Collegio
 dei Periti Industriali di Belluno (13-14 novembre 2002).
 Partecipazione al Corso di Aggiornamento Operativo per Coordinatore per l’Esecuzione dei Lavori nei cantieri, or-
 ganizzato dal CONSILP Veneto (giugno 2003).
 Partecipazione al Corso di formazione su “Classificazione ed etichettatura dei preparati pericolosi”, organizzato
 dall’Associazione Industriali di Vicenza (21 e 28 febbraio 2005).
 Partecipazione al corso “Le responsabilità personali in materia di sicurezza del lavoro”, organizzato
 dall’Associazione Periti Industriali Vicenza (4 ore; 08/02/2008)
 Partecipazione al Corso di Formazione “La valutazione del rischio movimentazione manuale dei carichi nel testo
 unico sicurezza (Titolo VI D.Lgs. 81/08) (durata 8 ore), organizzato dall’Associazione dei Periti Industriali della Pro-
 vincia di Vicenza (novembre-dicembre 2008).
 Partecipazione al Corso “Il rischio di esplosione”, della durata di 8 ore, organizzato dall’Ordine degli Ingegneri della
 Provincia di Vicenza (maggio 2010).
 Partecipazione al Corso di Introduzione al Project Management, della durata di 15 ore, organizzato dall’Ordine de-
 gli Ingegneri della Provincia di Vicenza (novembre 2011).
 Partecipazione al Seminario “Odori–Impatti, Normative, Soluzioni”, organizzato dal Comune di Verona (aprile 2013)
 Socio S.I.E. (Società Italiana di Ergonomia), dall’anno 2012.
 Socio A.I.F.O.S. (Associazione Italiana Formatori ed Operatori della Sicurezza sul Lavoro) dall’anno 2013.

ALTRE COMPETENZE ED ESPERIENZE:
 Lingue: Madrelingua italiano. Altre lingue: Inglese Buono; Francese Base; Spagnolo Base.
 Attività giornalistica:
  -  Dal 1992 al 2003 attività di corrispondente locale di cronaca, politica e sport per “IL GAZZETTINO” e per “IL
     GIORNALE DI VICENZA”
  -  Iscrizione all’Ordine dei Giornalisti del Veneto – Elenco Pubblicisti, dal 1997.
  -  Dal 2003 ad oggi Direttore Responsabile della pubblicazione mensile “IN PAESE”.
 Dal 1992 componente del Consiglio Direttivo dell’Associazione Pro-Loco di Brendola, con carica di Vicepresidente
  dal 1995 al 1997 e di Presidente dal 1997 al 2002.
 Dal 2008 componente del Gruppo di Gestione delle Scuole dell’Infanzia parrocchiali di Brendola, con carica di Vice-
  presidente dal 2012 e di Presidente dal 2014 ad oggi.

Il sottoscritto è a conoscenza che, ai sensi dell’art. 26 della legge 15/68, le dichiarazioni mendaci, la falsità negli atti e
l’uso di atti falsi sono puniti ai sensi del codice penale e delle leggi speciali. Inoltre, il sottoscritto autorizza al tratta-
mento dei dati personali, secondo quanto previsto dalla Legge 196/03.

In fede.
31 gennaio 2015
                                           Alberto Vicentin




                                                        PAGINA 6 DI 6