Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

E-mail istituzionale info@provincia.vicenza.it

E-mail posta certificata provincia.vicenza@cert.ip-veneto.net

Tu sei qui: Home / Turismo / Le Ville Palladiane / Villa Porto Thiene

Villa Porto Thiene

pubblicato il 25/05/2010

 

Villa Porto Thiene

villa_porto.jpg

Palladio costruì per Iseppo Da Porto la residenza cittadina (il Palazzo Porto Festa è sito in contrà Porti ed è uno dei 26 monumenti vicentini inseriti nella World Heritage List dell'Unesco).
Lo stesso committente si rivolse all'architetto affinché gli edificasse una casa di campagna a Molina di Malo dove egli possedeva vaste terre ed un complesso quattrocentesco. Palladio realizzò il progetto ma la fabbrica venne solo iniziata: furono innalzate dieci colonne. L'altezza prevista delle colonne doveva toccare i tredici metri.

Si può solo immaginare l'aspetta monumentale che il complesso avrebbe avuto se fosse stato realizzato.

Nel 1581 morì il Da Porto lasciando ai suoi due figli Adriano e Leonida le proprietà maladensi dividendo in due la stessa area del cantiere e precisando - ha notato Donata Battilotti - che "se uno dei due avesse voluto portare a termine la villa, questa sarebbe passata di sua proprietà".