Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

E-mail istituzionale info@provincia.vicenza.it

E-mail posta certificata provincia.vicenza@cert.ip-veneto.net

Tu sei qui: Home / Notizie stampa / In moto sui luoghi della Grande Guerra - 14 e 15 maggio 2016

In moto sui luoghi della Grande Guerra - 14 e 15 maggio 2016

pubblicato il 12/05/2016

Si è tenuta questa mattina nella prestigiosa Sala del Consiglio della Provincia di Vicenza la conferenza stampa di presentazione del Moto Memorial Strafexpedition Rad™.

Il conto alla rovescia sta per finire: è al via la prima edizione del Moto Memorial Strafexpedition Rad™  organizzato dall’associazione sportiva Expedition a Val Formica-Cima Larici e Asiago nel week-end del 14 e 15 maggio. Motociclisti ed appassionati potranno incontrarsi nella fantastica cornice dell’Altopiano di Asiago per condividere momenti di spensieratezza grazie a un nutrito programma musicale con dj set e concerti live, ma anche approfondire la storia e immergersi nelle bellezze del territorio partecipando alle attività previste o percorrendo gli itinerari liberi suggeriti.

Il tema su cui si è scelto di concentrarsi nella 1^edizione dell’evento è quello della memoria storica legata al centenario della Strafexpedition, la spedizione punitiva austroungarica contro le truppe italiane che prese il via esattamente cento anni fa, il 15 maggio 1916. Abbinare lo spirito di aggregazione e divertimento che nei motociclisti è istintivo con quello della fratellanza altrettanto spontaneo, è l’obiettivo con cui il gruppo di amici sportivi appassionati motociclisti ha organizzato il Moto Memorial, promuovendolo anche all’estero, in Austria e Germania. Ricco e variegato il programma predisposto,  che saprà soddisfare sotto molteplici punti di vista i partecipanti all’evento. Arrivando sull’Altopiano, i motociclisti troveranno tutte le informazioni necessarie  negli Info Point di Treschè Conca (parcheggio chalet turistico) Asiago (parcheggio Verdi) e Val Formica (Cima Larici) dove si terranno i concerti live e sono allestiti il tendone per la distribuzione di bevande e pietanze dello stand gastronomico, oltre che gli stand espositivi di prodotti e servizi di sponsor e aziende del settore (presenti anche presso il parcheggio Verdi). Val Formica è contornata da luoghi che raccontano la storia legata agli eventi della Grande Guerra, a illustrarli e ad accompagnare chi vorrà unirsi a una facile passeggiata nei dintorni, saranno le esperte guide storico-naturalistiche dell’associazione Guide Altopiano. Collegati all’evento, sono previsti anche due momenti di letture di brani tratti da “Osterie di confine” di Mario Rigoni Stern presso l’Antica Osteria Al Termine (strada Asiago – Trento).

Domenica mattina presso la chiesetta di Santa Zita a Passo Vezzena si terrà una messa in suffragio delle vittime di guerra, mentre la conclusione dello Strafexpedition Rad™   si terrà nel pomeriggio al Sacrario Militare di Asiago, con visite guidate, interventi e saluti di organizzatori e autorità. A conclusione, suono dal vivo de “Il Silenzio”. Main sponsor del Moto Memorial è Altera Brand, marchio italiano di abbigliamento sportivo. Testimonial dell’evento è il campione vicentino Franco Picco. La partecipazione all’evento è gratuita, per i motociclisti è prevista un’iscrizione facoltativa che dà diritto ad agevolazioni varie, welcom kit e parcheggio custodito in Val Formica. Il Moto Memorial Strafexpedition Rad™  si terrà con qualsiasi tempo.

Durante la presentazione del programma ufficiale, coordinata da Gabriele Viale, ha portato i suoi saluti Leonardo Leodari, presidente dell’AS Expedition, che ha ricordato come il Moto Memorial sia nato dalla passione di un gruppo di motociclisti, appassionati frequentatori dell’Altopiano di Asiago, prodigatisi per organizzare un appuntamento che coniughi il divertimento alla conoscenza del territorio e della sua storia. Il Presidente ha confermato di aver ricevuto molte manifestazioni di interesse e già un buon numero di conferme di presenza. Sono attesi circa mille motociclisti. 
Franco Picco, 24 Parigi Dakar nel suo palmares, ha detto di aver accolto con gioia l’incarico di testimonial a questa manifestazione, esprimendo l’auspicio che viste le premesse, l’evento possa confermarsi anche nei prossimi anni, quando, grazie all’esperienza, il motoraduno potrà crescere ed espandersi. 
Emiliano Barban, delegato Provinciale FMI - Federazione Motociclistica Italiana e fiduciario CONI Vicenza, ha posto l’accento sull’importanza di promuovere e allargare la conoscenza del territorio, della cultura, e dei prodotti dell’Altopiano di Asiago, assieme al ricordo degli eventi storici legati al centenario della Grande Guerra. Ha inoltre sottolineato come il patrocinio dato dal CONI sia conferma di riconoscimento dell’importanza della manifestazione. 
In rappresentanza degli sponsor,  Gianni Bellan, di BMW Vicenza, che ha aderito con entusiasmo all’iniziativa del Moto Memorial.
A conclusione della conferenza stampa, il presidente Leodari ha consegnato al testimonial Franco Picco e allo sponsor Gianni Bellan la T-shirt ufficiale dell’evento, ideata e realizzata dallo main sponsor Altera Brand.

Files