Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

E-mail istituzionale info@provincia.vicenza.it

E-mail posta certificata provincia.vicenza@cert.ip-veneto.net

Tu sei qui: Home / Notizie stampa / Bilancio in utile per Vi.Abilità Spa

Bilancio in utile per Vi.Abilità Spa

pubblicato il 02/05/2016

Vicenza, 29 aprile 2016 - Il bilancio 2015 di Vi.Abilità Spa, braccio operativo della Provincia di Vicenza per la gestione di 1240 km di strade di competenza, si chiude con un utile netto di euro 23.921.

Provincia di Vicenza, che possiede quote per il 95%, e Veneto Strade, proprietaria del rimanente 5%, lo hanno approvato oggi dopo la dettagliata Relazione sulla Gestione dell’Amministratore Unico Mariano Vantin e il parere positivo del Collegio Sindacale.

Il valore della produzione è stato di € 13.593.719 (14.088.806 nel precedente esercizio) registrando una riduzione di circa il 4% rispetto l’anno precedente.

Costi:

Si sono registrati nel 2015 i seguenti costi (rispetto al 2014):

  • per opere stradali € 1.626.841 (319.427)

  • per manutenzioni programmate e altre manutenzioni € 1.299.484 (513.166)

  • per servizi di somma urgenza: € 130.087 (323.852)

  • per servizi di ordinaria manutenzione : € 925.010 (1.582.414)

  • per servizi di sgombero neve: € 918.483 (1.043.879)

  • per servizi di segnaletica: € 235.378 (294.085)

  • per servizi di sfalcio erba: € 351.298 (376.865)

  • per servizi di pulizia strade: € 116.029 (145.478)

Inoltre si riscontrano altri costi di gestione che hanno subito una significativa riduzione:

- per energia elettrica: € 333.656 (373.166)

- per gestione servizi informatici: € 77.031 (98.960)

- per locazioni immobiliari: € 80.898 (112.769)

- per consumo carburanti e lubrificanti: € 103.199 (150.004)

- per manutenzione automezzi: € 57.831 (108.505)

- per compenso amministratore: € 36.000 (45.000)

Un’altra importante riduzione della spesa ha riguardato il personale, pari ad euro 4.461.966 (-1.033.329 rispetto al 2014 che era di € 5.495.294, per effetto dell’introduzione dal 1° maggio 2015 del Contratto di Solidarietà Difensivo e della politica adottata di non reintegro del personale in uscita dalla Società per pensionamenti o trasferimenti ad altre Società.

Questa scelta, concordata con la Provincia di Vicenza, ha permesso di contenere fortemente il costo del personale nel corso degli anni.

La Società ha pertanto messo in atto una costante attività di riorganizzazione dei vari settori al fine di mantenere comunque l’efficienza operativa dei vari settori.

L’organico della Società al 31.12.2015 era di 95 dipendenti (-10 rispetto all’anno precedente).

Si rileva che per il periodo dall’inizio del mio mandato, ossia dal 2010 al 2015 l’organico aziendale è sceso da 120 a 95 unità (-25).

Interventi principali realizzati

Nel 2015 non sono state realizzate nuove opere pubbliche per conto della Provincia.

Sono stati invece appaltati dei lavori di manutenzione straordinaria (asfaltatura) di vari tratti di strade provinciali per un importo di € 1.448.000 (lavori in gran parte realizzati nell’autunno 2015 e che verranno ultimati nella primavera del 2016).

Interventi principali di progettazione realizzati

La Società esegue direttamente tutti i progetti di lavori di manutenzione e nel 2015 sono stati eseguiti:

- n°50 procedimenti per un importo di € 18,4 mln, di cui:

- n°25 progettazioni per un importo di € 5,6 mln (il progetto più importante realizzato è stato l’esecutivo della SP136 della Vena a Tonezza per un importo di € 1.645.349)

- n° 4 direzioni lavori e/o tuttora in corso per un importo di € 11,2 mln

- n°11 lavori conclusi e/o collaudati nel 2015 per € 4,7 mln

Vale la pena di ricordare che la società Vi.Abilità dal 2014 a seguito di una modifica statutaria opera in “house”, è soggetta infatti all’attività di direzione e coordinamento della Provincia di Vicenza, per cui il settore tecnico ha svolto anche attività di supporto per conto di Provincia stessa quali:

  • direzione lavori e ispettiva di cantiere (attività in corso) relativi all’Università di Vicenza 2° e 3° stralcio (€ 10,4 mln)

  • sopralluoghi e attività di supporto per Difesa del Suolo di Provincia, in merito ai dissesti idrogeologici riguardanti i versanti collinari;

  • Rilievi, frazionamenti e pratiche catastali di immobili del demanio Provinciale;

  • Direzione lavori nuovo deposito FTV a Noventa.

Concessioni e Autorizzazioni – Catasto Strade

La società esegue anche l’attività istruttoria per il rilascio di provvedimenti amministrativi per autorizzazioni e concessioni come previsto dal Codice della Strada, relative ad attività quali allacciamento ai sottoservizi, passi carrai, nuove intersezioni e nuove rotatorie, recinzioni, costruzioni in fregio, pubblicità.

Nel corso del 2015 sono state trattate n°3.232 pratiche, oltre all’emissione di n°106 Ordinanze per modifica della circolazione stradale temporanee e permanenti.

L’Ufficio Catasto Strade è impegnato continuamente all’aggiornamento degli archivi riguardanti il demanio stradale come previsto dal Codice della Strada.

Sinistri

La Società si occupa di gestire tutti i sinistri attivi e passivi che avvengono sulla rete stradale di competenza, nel corso del 2015 si sono avuti:

- n°93 richieste di risarcimento danni da parte degli utenti stradali;

- n°94 sinistri attivi, per i quali si è attivata la procedura per il recupero dei danni nei confronti dei

responsabili.

La spesa per la polizza di Assicurazione nel 2015 è stata di € 378.637 (378.816)

Tunnel Schio-Valdagno

Come noto, la società gestisce dal 2009 l’infrastruttura stradale a pagamento (Tunnel) di collegamento fra le città di Valdagno e Schio. Nell’esercizio del 2015 si è registrato un significativo incremento complessivo dei transiti che hanno superato la quota 1.800.000 (+ 7%) che hanno comportato un introito da pedaggio pari a € 2.933.000 .

Si precisa che negli ultimi 6 esercizi non sono stati applicati adeguamenti delle tariffe di pedaggio, nonostante l’inflazione e l’aumento dell’aliquota IVA dal 20 al 22%.

Pertanto, mantenendo invariate le tariffe l’utenza ha potuto beneficiare, in termini reali, di una riduzione effettiva del costo del pedaggio.

Considerazioni

Il bilancio che è stato approvato, conferma che la società Vi.Abilità SpA consolida sempre meglio il suo ruolo nella gestione della rete stradale provinciale e mette in evidenza che l’organizzazione tecnica ed amministrativa della Società risulta essere efficiente e rigorosa.

Per questi risultati devo ringraziare i Dirigenti, i Tecnici e tutto il personale dislocato nei diversi Centri del territorio provinciale per il lavoro svolto.

Voglio anche sottolineare che la Società ha sempre operato in sinergia con la Provincia, al fine di ottenere una viabilità provinciale sempre più sicura e più fluida nell’interesse dei cittadini e delle imprese.

Queste sono le nostre linee guida, anche se continuano a ridursi le risorse per investimenti in nuove opere, a causa dei stringenti vincoli di bilancio che la Provincia è costretta a rispettare.

Comunque, tutti i lavori appaltati e in corso di realizzazione stanno procedendo con regolarità e tutti i vari Stati Avanzamento dei Lavori vengono liquidati alle imprese rispettando i termini di pagamento.

E così pure anche per tutte le aziende locali che svolgono attività di manutenzione della rete stradale; questo significa impegno e correttezza nei confronti delle imprese, specialmente in questo periodo di crisi economica.

L’Assemblea dei Soci, rappresentata dal dott.arch. Andrea Turetta per la Provincia di Vicenza (su delega del Presidente Dott. Achille Variati) e dal Dott. Giuseppe Franco per Veneto Strade S.p.A., ha approvato e manifestato apprezzamento nei confronti dell’attività di gestione della Società, così come favorevole è stato il parere espresso dal Collegio Sindacale.

Da parte mia, dopo aver avuto l'onore di amministrare questa Società per 6 anni, voglio ringraziare tutti i dipendenti che in questi anni seppur con difficoltà a causa della crisi economica e il contesto generale che ha coinvolto anche la nostra Provincia, nostro socio di riferimento.

In particolar modo, il blocco delle assunzioni ha comportato una riduzione del personale passando in 6 anni da 120 alle 94 unità di oggi, comportando continue e delicate riorganizzazioni della struttura aziendale, non ultimo il disagio patito in quest'ultimo anno con l'applicazione del Contratto di Solidarietà Difensivo, fonte di ulteriori disagi oltre che di una penalizzazione economica.

Contratto di Solidarietà

Il 2015 è stato un anno particolare per la nostra Società in quanto si è dovuto rispettare l'obiettivo imposto dal socio Provincia di Vicenza di ridurre il costo del personale pari a 1 milione di euro per l'esercizio 2015.

Con soddisfazione devo comunicare che l'obiettivo è stato raggiunto facendo ricorso al Contratto di Solidarietà difensivo, ossia riducendo l'orario di lavoro del 21% in media tra tutti i dipendenti, che ha comportato una riduzione media degli stipendi pari al 6-10% circa.

A tal proposito devo ringraziare tutti i dipendenti e i Sindacati che con tale accordo hanno permesso il raggiungimento dell'obiettivo.

Il compito che spetta al nuovo amministratore è piuttosto arduo e difficile, non mi resta che fargli gli auguri per il raggiungimento dell'obiettivo.

Nomina nuovo Amministratore Unico e Collegio Sindacale

L'Assemblea dei Soci ha nominato come Amministratore Unico della società Vi.Abilità la dott.sa CINZIA GIARETTA  di Torri di Quartesolo.

Il nuovo Collegio Sindacale nominato è composto dai sigg. MAURIZIO MARTINI, FRANCESCO FACCIOLI, MARTA MARIA BURATI .

Supplenti: Paola Schiavo  e Roberto Rea .