Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

E-mail istituzionale info@provincia.vicenza.it

E-mail posta certificata provincia.vicenza@cert.ip-veneto.net

Notizie stampa

Tu sei qui: Home / Notizie stampa / Archivio news / 2013 / Recupero ittico in città per la Polizia Provinciale

Recupero ittico in città per la Polizia Provinciale

pubblicato il 13/09/2013

Continuano gli interventi di recupero della fauna ittica da parte del Corpo di Polizia Provinciale. Lunedì 16 settembre, attorno alle 10 del mattino, tre agenti di palazzo Arnaldi, coadiuvati da 3 pescatori volontari del bacino di pesca Pabat, provvederanno a mettere in salvo almeno una quarantina di chilogrammi di pesci nel canale industriale di via Lobbia, in comune di Vicenza.

“E' un intervento – sottolinea il dirigente provinciale Adriano Arzenton - richiestoci da AIM. A causa della rottura di una griglia, che ferma i detriti al termine del canale, hanno necessità di mettere in asciutta la parte finale del corso d'acqua, in totale circa 300 metri), facendo defluire l'acqua attraverso una derivazione a monte che arriva in Bacchiglione”.

L'intervento sarà coordinato dall'ispettore Francesco Nassi: “A momento dello svuotamento del corso d'acqua interessato, operazione che inizierà al mattino e si protrarrà per qualche ora, i pesci che non sono riusciti a raggiungere il fiume saranno da noi recuperati. Useremo uno storditore elettrico, dopodiché li libereremo a valle, in quel tratto di Bacchiglione conosciuto come canal morto”.