Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

E-mail istituzionale info@provincia.vicenza.it

E-mail posta certificata provincia.vicenza@cert.ip-veneto.net

Tu sei qui: Home / Notizie stampa / Alla scoperta del territorio con le Pro Loco

Alla scoperta del territorio con le Pro Loco

pubblicato il 14/03/2017

“Lunga vita alle Pro Loco, serbatoi di passione, di idee, di proposte e iniziative”. Francesco Enrico Gonzo, consigliere delegato provinciale alla Cultura e al Turismo, spende parole importanti per il programma messo assieme dal Consorzio Pro Loco dei Colli Berici. In effetti, da un semplice depliant con le principali iniziative realizzate nel Territorio si è passati ad una pubblicazione di 64 pagine che da fine marzo ad inizi novembre regalerà passeggiate, visite guidate, escursioni, curiosità. E tanto gusto con i sapori, i profumi e la natura degli ineguagliabili Colli Berici. Gonzo, Sindaco a Isola Vicentina,  ma originario proprio della zona, auspica che la collaborazione tra Pro Loco ed Associazioni rimanga forte ed anzi sappia coinvolgere sempre più giovani volontari.  

“Questo libretto – sottolinea il Presidente consortile Lino Penzo – riassume  quasi 100 gruppi e come sempre propone filoni diversi e diversificati per un totale di quasi 60 date. E’ un’onda che cresce. 18 date. Si comincia il 26 Marzo con il Colle di Sossano, Monte della Croce e Cistorello e si chiude a Cogollo del Cengio con il Sentiero Alto. Nel mezzo e nel dettaglio, 10 Sabati in Villa (ma anche in cava e nelle chiese tra Vicenza e Bassano del Grappa) 13 Domeniche Natural-Culturali tra fine Marzo e fine Agosto, 6 Iniziative Palladiane tra Giugno ed Ottobre tra cui la mitica e tradizionale discesa del Bisatto, passeggiate in bicicletta, i Sabato Mattina delle Marie, le sette giornate dedicate alla Grande Guerra, le 9 dedicate all’Autunno e ai suoi colori, le passeggiate sui Colli.  

Sottolinea Bortolo Carlotto, presidente Comitato Unpli Vicenza: “Sono solitamente iniziative di mezza giornata. Anche quest’anno saranno migliaia i partecipanti, è un’attesa che tocchiamo da tempo con mano. Non c'è obbligo di prenotazione, basta presentarsi nei luoghi previsti, anche se per qualcuna è meglio chiamare con anticipo. Al riguardo basterà consultare il sito www.colliberici.it per avere il quadro completo”. Ad aprile ci sarà anche l’assemblea provinciale delle Pro Loco.

Una scoperta, o forse una riscoperta, che prosegue sulla strada della rivalutazione e della fruizione piena di questo splendido habitat naturale e culturale. Dario Dal Dosso, rappresentante Upli Veneto, sottolinea: “Ci sono 535 Pro Loco, 46 Consorzi per 50mila soci. E cresce anche la presenza di piste ciclabili”.

Links