Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

E-mail istituzionale info@provincia.vicenza.it

E-mail posta certificata provincia.vicenza@cert.ip-veneto.net

Lavoro

Tu sei qui: Home / Lavoro / Servizio per l'Impiego Online / Zero Code

Zero Code

pubblicato il 06/10/2014

Servizio "ZEROCODE" della Provincia di Vicenza

Il servizio consente di prenotare on-line l'appuntamento ai Centri per l'Impiego per la conferma od aggiornamento della dichiarazione di immediata disponibilità al lavoro (valida ed aperta).

Chi deve prenotare l'appuntamento e quando:

  1. le persone disoccupate che abbiano presentato online la domanda all'INPS per una prestazione di sostegno al reddito (es. NASPI): entro 15 giorni dalla domanda.

  2. le persone disoccupate/inoccupate che abbiano presentato online la dichiarazione di immediata disponibilità al lavoro (DID) tramite il Servizio Centro per l'Impiego online: entro 30 giorni dalla dichiarazione;

  3. coloro che hanno già stipulato il patto di servizio e debbano aggiornare la propria posizione o presentarsi al Centro per l'impiego per adempiere agli obblighi previsti nel patto stesso: indicativamente 1 settimana dopo il fatto che richiede l'aggiornamento o 1 settimana prima della scadenza dell'obbligo.

 

Per richiedere l'appuntamento collegati qui :

http://zerocode.provincia.vicenza.it/

Nota Bene :

Dal 12 marzo 2016 la comunicazione delle dimissioni o della risoluzione consensuale del rapporto di lavoro potrà avvenire unicamente per via telematica registrandosi sul portale Cliclavoro; è necessario essere in possesso del PIN rilasciato dall'INPS.
In alternativa, la persona si può avvalere di un soggetto abilitato, come ad esempio patronati, sindacati, enti bilaterali ecc.

La richiesta di convalida delle dimissioni e della risoluzione consensuale del rapporto di lavoro durante il periodo di divieto di licenziamento (artt.54 e 55 D.lgs. n.151/2001 Testo unico in materia di tutela e sostegno della maternità e della paternità) deve essere presentata, come in passato, personalmente alla Direzione Territoriale del Lavoro competente.