Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

E-mail istituzionale info@provincia.vicenza.it

E-mail posta certificata provincia.vicenza@cert.ip-veneto.net

Lavoro

Tu sei qui: Home / Lavoro / Cittadini e lavoratori - Info / Patto di servizio e progetto personalizzato

Patto di servizio e progetto personalizzato

pubblicato il 07/04/2016

COS'E'

Il patto di servizio è un accordo fra il Centro per l'impiego e la persona in cerca di lavoro (disoccupata od inoccupata) dove sono riportati gli impegni del lavoratore per la ricerca attiva di lavoro e del Centro per l'impiego per aiutarlo nell'inserimento lavorativo.

A CHI SI RIVOLGE

Alle persone prive di impiego che abbiano rilasciato la dichiarazione di immediata disponibilità al lavoro.

COSA PREVEDE

  1. l'individuazione all'interno del Centro per l'impiego del responsabile delle attività;

  2. la definizione di un profilo personale di occupabilità;

  3. la definizione degli atti di ricerca attiva che devono essere compiuti e la tempistica degli stessi;

  4. la frequenza ordinaria di contatti con il responsabile delle attività;

  5. le modalità con cui la ricerca attiva è dimostrata al responsabile delle attività.

Nel patto deve inoltre essere riportata la disponibilità della persona alla ricerca di lavoro ad effettuare le seguenti attività:

  1. partecipazione ad iniziative e laboratori per il rafforzamento delle competenze nella ricerca attiva di lavoro ;

  2. partecipazione ad iniziative di carattere formativo o di riqualificazione od altre iniziative di politica attiva o di attivazione;

  3. accettazione di congrue offerte di lavoro .

COME SI STIPULA

Il lavoratore deve aver dichiarato la propria immediata disponibilità al lavoro.

Gli utenti che abbiano rilasciato la DID online devono contattare il Centro per l'impiego (CPI) entro 30 giorni per la stipula del patto di servizio: tale contatto avviene con la prenotazione dell'appuntamento online.

I lavoratori che abbiano richiesto la NASPI (od altro sostegno al reddito)  devo contattare il Centro per l'impiego entro 15 gg. Tali lavoratori riceveranno entro 2 giorni dalla richiesta di NASPI un SMS e/o una mail ai recapiti dichiarati nella domanda di Naspi. Con tale messaggio verrà fissato un appuntamento al CPI. Tale SMS o mail costituisce il contatto con il Centro per l'impiego. Qualora l'SMS o la mail non pervenissero entro i 10 giorni dalla domanda di NASPI, il lavoratore dovrà prenotare l'appuntamento per il patto di servizio attraverso il sito www.cliclavoroveneto.it .

I lavoratori che rilascino la dichiarazione di imemdiata disponibilità assistiti dal personale del centro per l'impiego riceveranno la prenotazione dell'appuntamento dallo steso operatore del Centro.

Ottenuto l'appuntamento ci si dovrà presentare al CPI prescelto, con cinque minuti di anticipo, muniti di valido documento di riconoscimento, permesso di soggiorno in corso di validità (se cittadini extracomunitari od apolidi) e curriculum professionale.

LINK
www.inps.it
www.cliclavoroveneto.it

Links