Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

E-mail istituzionale info@provincia.vicenza.it

E-mail posta certificata provincia.vicenza@cert.ip-veneto.net

Tu sei qui: Home / Focus / Premio A. Fogazzaro per la Fiaba e il Racconto - 2011

Premio A. Fogazzaro per la Fiaba e il Racconto - 2011

pubblicato il 20/01/2011

PREMIO ANTONIO FOGAZZARO GIOVANI 2011

Premio per la Fiaba e il Racconto

Bando

Tema del concorso (con la più ampia libertà di estensione):

"Racconto la mia terra"
Ogni luogo è unico, irripetibile, ha la sua Storia, le sue storie, le sue leggende, il suo paesaggio, il suo cielo, le sue nuvole, il suo mare, il suo lago, il suo bosco, le sue montagne, le sue pianure, i suoi campi, le sue strade, le sue case, i suoi colori, le sue voci, la sua lingua, i suoi personaggi… Ogni luogo è nelle storie che ci hanno raccontato o che ci raccontiamo o che abbiamo letto, vere o fantastiche, forse ogni volta sempre diverse ma sempre un fedele ritratto di quel luogo, o di come vorremmo che fosse quel luogo, o di come è stato quel luogo, o di come sarà quel luogo… quel luogo tutto nostro che è la nostra piccola o grande terra d'origine.


MODALITA' DI PARTECIPAZIONE
Il Premio è organizzato in 3 Sezioni ed è articolato nelle seguenti sezioni di autori:
Illustrazioni di una fiaba SCUOLA MATERNA da 3 a 5 anni, in gruppo
Fiabe da 6 a 10 anni, individuale o in gruppo
Racconti da 11 a 15 anni, individuale


Sezione ILLUSTRAZIONI DI UNA FIABA
Riservato ai giovanissimi dai 3 ai 5 anni e alle educatrici che li seguono.
1) Possono partecipare al premio gruppi di bambini affidati a una educatrice che inventerà una
fiaba inedita e la farà illustrare ai bambini a lei affidati.
2) Le fiabe non devono superare le
2 cartelle, cioè 6.000 caratteri, titolo e spazi inclusi; la fiaba potrà essere illustrata con l'utilizzo di qualsiasi materiale. Ogni gruppo potrà presentare da UNA a SEI illustrazioni.
3) Fiaba e illustrazioni devono essere spedite in un UNICO PLICO a "
Giuria del Premio Antonio Fogazzaro Giovani 2011, Comune di Valsolda, via Bellotti 21, 22010 San Mamete Valsolda (Como) - Italia", entro e non oltre le ore 12.00 del giorno 28 maggio 2011. I testi e le illustrazioni anonimi non dovranno contenere nessun segno di riconoscimento e saranno inseriti unitamente ai CD/DVD in UNA BUSTA ANONIMA CHIUSA. Le opere dovranno essere inviate esclusivamente tramite posta o corriere espresso.
4) All'interno del plico, contenente il TESTO della FIABA su supporto cartaceo in 4 copie ed elettronico (CD, DVD), in formato .RTF o .Word, e le ILLUSTRAZIONI, dovrà essere allegata un'altra busta nella quale saranno inseriti i seguenti dati: Nome e Cognome dell'educatrice, Nome e Cognome dei bimbi partecipanti, Nome dell'Asilo, Istituto d'Infanzia o Struttura della quale fanno parte, Luogo e Indirizzo della Struttura educativa, Indirizzo della posta elettronica e Telefono dell'educatrice e della Struttura partecipante.
5) Unitamente alle opere è da inviarsi una
dichiarazione in originale firmata da tutti i genitori dei minori partecipanti, in cui si attesti:
- di aver letto il regolamento del concorso e di accettare quanto in esso prescritto e contenuto;
- di autorizzare la pubblicazione e/o l'esposizione dell'opera senza nulla pretendere come diritti d'autore;
- di autorizzare il trattamento dei dati personali, secondo il DL. 196/03.
6) Le fiabe e le illustrazioni saranno valutate da una Giuria il cui giudizio è insindacabile e inappellabile.
I lavori dei primi 3 gruppi scelti e di quelli meritevoli di segnalazione saranno esposti in una sede delle manifestazioni del Premio e pubblicati nel sito ufficiale.
7) Premi: Ai primi 3 gruppi classificati verrà assegnato materiale didattico ed editoriale.
8) Il comitato organizzatore si riserva di istituire premi speciali o supplementari

Sezione FIABE
Riservato ai ragazzi dai 6 ai 10 anni e a i loro docenti.
1) Possono partecipare al premio individualmente o in gruppo tutti i bambini che inventeranno una fiaba
inedita e mai apparsa o pubblicata nel web.
2) Le fiabe,
scritte a mano e leggibili, non devono superare le 2 facciate di un foglio protocollo. Copia del testo cartaceo deve essere trasferita su supporto elettronico (CD, DVD), in formato .RTF o .WORD e deve essere unito al plico.
3) Le fiabe scritte individualmente o collettivamente dagli scolari devono essere spedite in un UNICO PLICO a "
Giuria del Premio Antonio Fogazzaro Giovani 2011, Comune di Valsolda, via Bellotti 21, 22010 San Mamete Valsolda (Como) - Italia", entro e non oltre le ore 12.00 del giorno 28 maggio 2011. I testi anonimi non dovranno contenere nessun segno di riconoscimento e saranno inseriti unitamente ai CD/DVD in UNA BUSTA ANONIMA CHIUSA. Le opere dovranno essere inviate esclusivamente tramite posta o corriere espresso.
4) All'interno del plico, contenente i TESTI della FIABA su fogli protocollo, dovrà essere allegata un'altra busta nella quale saranno inseriti i seguenti dati: Nome e Cognome dell'insegnante che ha seguito la classe o degli studenti che hanno presentato le fiabe, Nome e Cognome degli studenti partecipanti, Nome della Scuola o dell'Istituto partecipante, Luogo e Indirizzo della Struttura educativa, Indirizzo della posta elettronica e Telefono dell'insegnante e della Struttura partecipante.
5) Unitamente alle opere è da inviarsi una
dichiarazione firmata in originale dai genitori dei minori, in cui si attesti:
- di aver letto il regolamento del concorso e di accettare quanto in esso prescritto e contenuto;
- che l'opera è inedita;
- di autorizzare la pubblicazione dell'opera senza nulla pretendere come diritti d'autore;
- di autorizzare il trattamento dei propri dati personali, secondo il DL. 196/03.
6) Le fiabe saranno valutate da una Giuria composta da il cui giudizio è insindacabile e inappellabile.
Le prime 3 fiabe scelte saranno pubblicate nel sito ufficiale del Premio.
7) Premi:
Ai primi 3 classificati (gruppi o singoli) sarà assegnato materiale didattico, librario o informatico.
8) Il comitato organizzatore si riserva di sostituire gli oggetti dei premi con altri di pari valore e di istituire premi speciali o supplementari.

Sezione RACCONTI
Il Premio è riservato ai giovani dagli 11 ai 15 anni
1) Possono partecipare al premio tutti i giovani che inventeranno un
racconto inedito e mai apparso o pubblicato nel web.
2) I racconti scritti a mano e in stampatello con scrittura leggibile non devono superare le 4 facciate di un foglio protocollo. Saranno rifiutati i testi illeggibili. Se scritti con un programma di videoscrittura (computer) i racconti non devono superare le
4 cartelle, cioè 12.000 caratteri, titolo e spazi inclusi.
3) I racconti devono essere spediti in un UNICO PLICO, a "
Giuria del Premio Antonio Fogazzaro Giovani 2011, Comune di Valsolda, via Bellotti 21, 22010 San Mamete Valsolda (Como) - Italia", entro e non oltre le ore 12.00 del giorno 28 maggio 2011. I testi anonimi non dovranno contenere nessun segno di riconoscimento e saranno inseriti unitamente ai CD/DVD in UNA BUSTA ANONIMA CHIUSA. Le opere dovranno essere inviate esclusivamente tramite posta o corriere espresso.
4) All'interno del plico, contenente i TESTI dei RACCONTI, dovrà essere allegata un'altra busta nella quale saranno inseriti i seguenti dati: Nome e Cognome dell'insegnante che ha seguito la classe o degli studenti che hanno presentato individualmente i racconti, Nome e Cognome degli studenti partecipanti, Nome dell'Istituto partecipante, Luogo, Indirizzo della Struttura educativa, Indirizzo della posta elettronica e Telefono dell'insegnante e della Struttura partecipante.
5) Unitamente alle opere è da inviarsi una
dichiarazione firmata in originale dal genitore del minore, in cui si attesti:
- di aver letto il regolamento del concorso e di accettare quanto in esso prescritto e contenuto;
- che l'opera è inedita;
- di autorizzare la pubblicazione dell'opera senza nulla pretendere come diritti d'autore;
- di autorizzare il trattamento dei propri dati personali, secondo il DL. 196/03.
6) I racconti saranno valutati da una Giuria il cui giudizio è insindacabile e inappellabile.
I primi 3 racconti scelti saranno pubblicati nel sito ufficiale del Premio.
7) Premi:
Ai primi tre classificati sarà assegnato un premio in materiale elettronico o informatico o librario.
8) Il comitato organizzatore si riserva di sostituire gli oggetti dei premi con altri di pari valore e di istituire premi speciali o supplementari

Per informazioni: info@premioantoniofogazzaro.it

Links