Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

E-mail istituzionale info@provincia.vicenza.it

E-mail posta certificata provincia.vicenza@cert.ip-veneto.net

Tu sei qui: Home / Focus / Le stelle in piazza, serata di cultura e astronomia

Le stelle in piazza, serata di cultura e astronomia

pubblicato il 07/05/2009
In piazza a rimirar le stelle. Lo propone l'Assessorato alla Cultura della Provincia di Vicenza per giovedì 7 maggio a partire dalle 20, in collaborazione con le Associazioni Astrofile vicentine.

In piazza a rimirar le stelle.
Lo propone l'Assessorato alla Cultura della Provincia di Vicenza per giovedì 7 maggio a partire dalle 20, in collaborazione con le Associazioni Astrofile vicentine. L'appuntamento è contemporaneamente in 5 piazze vicentine: piazza degli Scacchi a Marostica, piazza IV Novembre a Noventa, piazza Falcone e Borsellino a Schio, piazza del Sagrato della Parrocchia a Chiampo, piazzetta del teatro della comunità a Costozza di Longare.
"Una iniziativa -spiega l'Assessore alla Cultura Martino Bonotto- che vuole celebrare il 2009 come anno internazionale dell'astronomia, visto che proprio 400 anni fa, nel 1609, Galileo Galilei per primo usava il telescopio per scopi scientifici, e nello stesso anno Keplero formulava le prime due leggi sul movimento dei pianeti. Un anniversario importante che vogliamo festeggiare portando i cittadini in piazza, invitandoli a parlare di astronomia e a scrutare l'universo grazie a telescopi messi a disposizione dalle associazioni di astrofili vicentini".
Saranno infatti allestiti degli osservatori in piazza, in maniera naturalmente del tutto amatoriale per avvicinarsi al grande pubblico, ma con la serietà e la professionalità di associazioni che hanno fatto dell'astronomia qualcosa di più di una semplice passione.
A guidare grandi e piccoli all'osservazione delle stelle saranno il Gruppo Astrofili Monte Grappa a Schio, l'Associazione Astrofili del Basso Vicentino "E.Halley" a Noventa, il Gruppo Astrofini di Schio a Schio, l'Associazione "Cieli Perduti - Astronomia Alto Vicentino" a Chiampo e il Gruppo Astrofili Vicentini "G.Abetti" a Costozza di Longare.
"Il momento è particolare -spiegano gli astrofili- non solo perché la luna è in ottime condizioni di visibilità, pur non essendo piena, ma anche e soprattutto perché si potrà vedere Saturno senza anelli, grazie ad un allineamento perfetto con la Terra che avviene ogni 15 anni circa. In queste occasioni il pianeta perde temporaneamente la visibilità degli anelli, mostrando interamente il suo disco. Inoltre è possibile osservare i satelliti all'interno della struttura degli anelli, altrimenti nascosti dall'estrema vicinanza."
Grazie, poi, alla collaborazione dei Comuni ospitanti, la visibilità sarà ancor migliore, visto che verrà spenta tutta l'illuminazione pubblica.
L'appuntamento è alle 20 per chi vuole prendere parte anche alle fasi di preparazione della strumentazione, visto che verranno allestiti 5/6 telescopi per ogni piazza. Per tutti gli altri è alle 20.30, con osservazioni e relazioni su ciò che si sta vedendo.
"Senza dimenticare -conclude l'Assessore Bonotto- che proprio a Costozza di Longare ha soggiornato Galilei Galilei, quindi la serata in piazza sarà anche l'occasione per conoscere un po' di più la sua vita e delle sue scoperte scientifiche."