Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

E-mail istituzionale info@provincia.vicenza.it

E-mail posta certificata provincia.vicenza@cert.ip-veneto.net

Focus

Tu sei qui: Home / Focus / LA PROVINCIA APPROVA LA VARIAZIONE DI BILANCIO

LA PROVINCIA APPROVA LA VARIAZIONE DI BILANCIO

pubblicato il 15/04/2019
Più soldi per Viabilità Provinciale, Scuole e Ciclovie e Piste Ciclabili

Una Provincia di Vicenza viva, che non solo può programmare il suo futuro grazie alla possibilità di redigere bilanci pluriennali, ma che riesce a implementare risorse e investimenti attingendo da quell’avanzo di amministrazione che storicamente rappresenta una delle “doti” dell’Ente ma che altrettanto storicamente veniva congelato dal legislatore, fino a poco tempo fa, nel nome del Patto di Stabilità.

 

A confermare questa nuova capacità amministrativa, la variazione discussa quest’oggi dal Consiglio Provinciale e presentata alla stampa dal Presidente della Provincia di Vicenza avvocato Francesco Rucco e dal Consigliere Delegato Carlo Dalla Pozza. Spiega il Presidente Rucco: “Nella rendicotazione 2018, l’avanzo è di 91 milioni di euro, di cui 49 disponibili. All’interno di questa cifra abbiamo così individuato, all’interno di quelli che sono i nostri settori strategici e su proposta dei Consiglieri Delegati, tutta una serie di investimenti che vanno ad integrare l’esistente, ovvero i quasi 80 milioni di euro già previsti e finanziati negli anni precedenti e approvati nel Bilancio 2019 e coasì ripartiti:

- 46.502.748 di euro per l’Edilizia Scolastica (Opere in corso pari a 17.735.000 euro e Opere cantierabili entro il 2019 pari a 28.767.748 euro);

- 30.720.529 di euro per Viabilità (Opere cantierabili entro il 2019 pari a 16.079.000 euro, Contributi ai Comuni per Ciclabili pari a 7.169.500 euro, Contributi ai Comuni su interventi SS.PP. pari a 7.472.029 euro).

 

Tornando alla variazione di Bilancio, saranno impegnati poco più di 26 milioni di avanzo. Scorporata, la cifra prevede 12.300.000 euro per la Viabilità Provinciale e e Ciclovie (+ 12.000.000 accantonati per il completamento della Sinistra Agno) e 1.750.000 euro per l’edilizia scolastica. Questi gli interventi principali all’interno dei vari capitoli.

 

VIABILITA’ E CICLOVIE

(Proposta Consigliere Delegato Marangon)

- COMUNE MONTEGALDA. Contributo ciclopedonale Bacchiglione

tratto Veggiano a Montegalda 30.000 euro

- MAROSTICA. Nuova pista ciclabile

lungo Corso della Ceramica e Via Col. Scremin 425.000 euro

- COMUNE VICENZA (mia indicazione)

Contributo itinerario cicloturistico palladiano

Vicenza-Torri di Quartesolo tratto S.Pietro Intrigogna. 200.000 euro

 

VIABILITA’ PROVINCIALE

(Proposta Consiglieri Faccio e Santini)

- SP 349 DEL COSTO

incremento dell’intervento in fase di progettazione 400.000 euro

- CONTRIBUTI COMUNI messa in sicurezza strade e intersezioni 5.000.000 euro

* L’importo è ripartito equamente fra le aree di competenza

dei Consiglieri. I Comuni dovranno adottare la determina per

l’esecuzione dei lavori entro il 31.12.2019. Le percentuali

di cofinanziamento saranno oggetto di prossima definizione.

- PIANI VIABILI. Ulteriori lavori di manutenzione 4.000.000 euro

- SINISTRA AGNO. Incarico progettazione studio di fattibilità. 80.000 euro

- CICLOVIA BASSANO-TEZZE-POZZOLEONE

Incarico progettazione studio di fattibilità 100.000 euro

 

EDILIZIA SCOLASTICA

(Proposta Consigliere Balbi)

- Indagini strumentali finalizzate all’approfondimento

dello stato di soffitti e controsoffitti Istituti Scoalstici 500.000 euro

- Contributi Scuole per Lavori/Progetti di miglioramento

ambienti scolastici a GESTIONE DIRETTA 1.000.000 euro

- ISTITUTO ZANELLA DI VICENZA E TRON DI SCHIO.

Incarichi di progettazione interventi 200.000 euro

 

Inoltre, su proposta del Consigliere Delegato Matteo Macilotti, 50.000 euro vanno all’AMBIENTE per interventi in materia ambientale appunto. Infine, previsto anche uno stanziamento di 40.000 euro per sostituzione auto di servizio del Corpo di Polizia Provinciale, in attesa di trasferimento nei ruoli regionali, dal momento che lo stato di vetustà dei mezzi è tale da non ritenersi conveniente la relativa manutenzione.

 

Ricapitolando per macroaggregazioni, con la Variazione di Bilancio L’EDILIZIA SCOLASTICA passa da una previsione Definitiva di 30.387.051 euro, mentre la VIABILITA’ ad una previsione definitiva di 50.381.335 euro.

 

archiviato sotto: