Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

E-mail istituzionale info@provincia.vicenza.it

E-mail posta certificata provincia.vicenza@cert.ip-veneto.net

Focus

Tu sei qui: Home / Focus / La Commissione Provinciale Pari Opportunità si rinnova: candidature entro venerdì 25 settembre

La Commissione Provinciale Pari Opportunità si rinnova: candidature entro venerdì 25 settembre

pubblicato il 17/09/2020

Vicenza, 17 settembre 2020 - La Commissione Provinciale Pari Opportunità della Provincia di Vicenza si rinnova e cerca componenti: persone di buona volontà disposte ad impegnarsi contro ogni discriminazione in ambito occupazionale e per la promozione delle pari opportunità nel vicentino.

I candidati devono avere specifica competenza ed esperienza pluriennale in una delle seguenti materie: giuridico-economica, del lavoro, sociale, dell’istruzione e della formazione professionale, della cultura e della ricerca scientifica, dei servizi sociali e sanitari. Le candidature devono arrivare in Provincia entro venerdì 25 settembre alle ore 12 e sarà poi il Consiglio Provinciale ad eleggere i componenti selezionando tra coloro che hanno fatto richiesta.

La promozione delle pari opportunità è una funzione fondamentale della Provincia, sopravvissuta anche alla legge 56 del 2014 che ha fortemente riformato l’Ente. Una funzione che a Vicenza è storicamente perseguita grazie al supporto della Commissione Pari Opportunità, organo consultivo del Consiglio Provinciale in cui il Consiglio stesso è presente con un proprio componente.

“Dopo quattro anni di attività -afferma la Presidente della Commissione Loredana Daniela Zanella- posso dire che mai come oggi c’è bisogno di promuovere le pari opportunità, per formare una coscienza collettiva in grado di contrastare ogni discriminazione, piccola o grande che sia, a qualunque livello si manifesti. La Commissione Provinciale si pone proprio questo obiettivo, lavorando molto nelle scuole, dove in questi anni abbiamo realizzato progetti di sensibilizzazione in particolare contro la violenza sulle donne. La strada da fare è, purtroppo, ancora molta, ma l’entusiasmo di tanti giovani ci dà speranza.”

archiviato sotto: