Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

E-mail istituzionale info@provincia.vicenza.it

E-mail posta certificata provincia.vicenza@cert.ip-veneto.net

Tu sei qui: Home / Focus / Corteo in difesa dei marchi Recoaro

Corteo in difesa dei marchi Recoaro

pubblicato il 15/07/2016
Promosso dal Presidente Achille Variati, hanno partecipato 80 Sindaci e centinaia di cittadini.

Quasi 80 sindaci del vicentino sono convenuti venerdì 15 luglio a Recoaro Terme per portare il proprio sostegno al sindaco Giovanni Ceola, alla sua Comunità e ai lavoratori impegnati nella vertenza con Nestlé San Pellegrino. Un incontro storico promosso dal Presidente dell'Area Vasta di Vicenza Achille Variati e sostenuto con le fasce tricolori da tre quarti delle Amministrazioni Comunali. Il pomeriggio, iniziato con il raduno davanti al municipio e la sfilata silenziosa dei sindacati, si è svolto nel teatro comunale della cittadina termale.

Intervenuti, oltre al primo cittadino recoarese, anche i rappresentanti della Rsu e l'Assessore Regionale al Lavoro Elena Donazzan. Giovedì a Venezia ci sarà un ulteriore incontro con la proprietà, intanto Variati sottolinea: "ringrazio i miei colleghi per la sensibilità che li ha portati qui. Noi siamo comunità e dove ci sarà bisogno noi ci saremo. Oggi la politica ha scritto una pagina importante proprio perché non ci sono logiche di parte ma è una presenza pura. Noi non siamo sindacalisti ma diciamo alla Nestlé che Recoaro è parte della nostra identità e che produrre non con l'acqua del posto ma altrove è un imbroglio. Vogliono vendere? E' nel loro diritto, ma non possono rapinarci di una cosa che ci appartiene da sempre, patrimonio di questa terra.

Evviva l'acqua vicentina.

 

 

archiviato sotto: