Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

E-mail istituzionale info@provincia.vicenza.it

E-mail posta certificata provincia.vicenza@cert.ip-veneto.net

Tu sei qui: Home / Focus / Convegno in Villa Cordellina sulla bonifica dei siti contaminati

Convegno in Villa Cordellina sulla bonifica dei siti contaminati

pubblicato il 30/05/2008

"La bonifica dei siti contaminati:competenze e aggiornamento tecnico normativo in riferimento alla normativa regionale e nazionale" questo il titolo del convegno che la Provincia organizza per mercoledì 4 giugno alle ore 9 in Villa Cordellina di Montechcio Maggiore.

La parola chiave in tema di bonifica dei siti contaminatiè sinergia tra Enti.Comuni, Arpav, Provincia e Regione hanno tutti un ruolo fondamentale in un compito così delicato in campo ambientale.

A dettare le regole base è il Decreto Legislativo 152 del 2006 "Norme in materia ambientale", il quale,all'articolo 242, disciplina le procedure operative ed amministrative in materia di bonifica di siti contaminati. Secondo la normativa statale, rivista dalla L.R. n. 3/2000 e dalla L.R. n.20/2007, ai Comuni sono attribuiti, previa valutazione congiunta in sede di Conferenza di Servizi, i poteri di autorizzazione dei piani di caratterizzazione, di approvazione dell'analisi di rischio nonché dei progetti operativi degli interventi di bonifica, di messa in sicurezza operativa o permanente e di ripristino ambientale di siti contaminati.

Alla Provincia spetta un'attività di controllo e coordinamento, oltre che la competenza della verifica del completamento degli interventi mediante il rilascio della Certificazione di avvenuta bonifica.In mancanza di precise direttive Ministeriali, la Provincia con recente Delibera di Giunta, ha adottato le"Linee guida e criteri per la gestione delle competenze provinciali in materia di bonifica e ripristino ambientale dei siti contaminati e determinazione dei relativi costi di procedimento".

Con questo convegno, destinato a tecnici eamministratori dei Comuni vicentini, si intende non solo illustrare i contenuti della Delibera Provinciale,ma anche approfondire i principali nodi tecnici e amministrativi che la gestione di un sito contaminato comporta, al fine di instaurare una sinergia tra Provincia e Comuni finalizzata ad una reciproca collaborazione per una sempre maggiore tutela ambientale.

L'Assessore all'Ecologia Antonio Mondardo

PROGRAMMA DEI LAVORI

Ore 9.00 Registrazione dei partecipanti

Ore 9.15 Saluti Attilio Schneck

Presidente della Provincia di Vicenza

Ore 9.30 Introduzione dei lavori

Antonio Mondardo Assessore Ecologia Provincia di Vicenza

Ore 9.45 Coordinatore Maria Pia Ferretti

Dirigente Settore Ambiente Provincia di Vicenza

Ore 9.50 Normativa e pianificazione in tema di

bonifiche - Giuliano Vendrame

Dirigente Direzione Tutela Ambiente Regione Veneto

Ore10.20 Problematiche tecniche e gestionali inerenti i siti contaminati Paolo Campaci

Dirigente Settore Bonifiche c/o Direzione Regionale Progetto Venezia

Ore 11.00 Coffee Break

Ore 11.15 Linee guida e indirizzi provinciali inerenti gli aspetti procedurali ed operativi della gestione dei siti contaminati - Alberto Piccoli

Responsabile Procedimento Bonifica Siti Contaminati Provincia di Vicenza

Ore 11.45 Responsabilità penali dei soggetti coinvolti nel procedimento di bonifica- Vartan Giacomelli Sostituto Procuratore Procura di Vicenza

Ore 12.15 Le competenze di ARPAV nella gestione dei siti contaminati  Diego Zanini Tecnico ambientale ARPAV

L'analisi di rischio come strumento di valutazione Roberta Cappellin Tecnico ambientale ARPAV

Ore 12.45 Il ruolo della Squadra Antinquinamento della Provincia di Vicenza Andrea Baldisseri Coordinatore Squadra Antinquinamento Provincia di Vicenza

Ore 13.10 Question time

Ore 13.40 Chiusura lavori