Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

E-mail istituzionale info@provincia.vicenza.it

E-mail posta certificata provincia.vicenza@cert.ip-veneto.net

Focus

Tu sei qui: Home / Focus / Al via la settimana europea della mobilità sostenibile

Al via la settimana europea della mobilità sostenibile

pubblicato il 05/09/2019

La Provincia di Vicenza e il Protocollo d’Intesa Green Tour Verde in Movimento Terre d’Incontro(c/o Comune di Grisignano di Zocco), in collaborazione con il Consorzio Vicenzaè, promuovono la settimana europea della mobilità sostenibile, dal 16 al 22 settembre.

Si inizierà con il Cicloconcorso Vi.Bike 2019 destinato ai residenti della Provincia di Vicenza e a tutti coloro che lavorano per un’azienda con sede legale o locale nella provincia, studiano presso un’istituzione scolastica e formativa o presso l’Università della provincia o sono membri di un’associazione con sede nella provincia.

Chi percorrerà oltre 30 chilometri in bicicletta, dal 16 settembre al 31 ottobre, parteciperà all’estrazione di una city bike (1° premio), caschi, accessori e abbigliamento per gli amanti del ciclismo e buoni acquisto Decathlon.

Sabato 21 settembre sarà proposto lo spettacolo a pedali “La Repubblica delle Biciclette”presso il Km 55 della ciclovia Treviso Ostiglia (ex casello di Barbarano).

Per concludere, domenica 22 settembre, con il “Green Bike Days”. Una pedalata organizzata in collaborazione con Decathlon, sede di Vicenza e Padova, sul percorso ciclabile dei Comuni di Torri di Quartesolo, Grumolo delle Abbadesse, Grisignano di Zocco, Montegalda, Longare e Vicenza.

Il Delegato Provinciale per lo sviluppo dell'accoglienza turistica sul territorio, ai patrocini e alla cura degli eventi, Leonardo De Marzo, dichiara “Nel supporto a questa iniziativa, la Provincia intende educare il cittadino alla mobilità sostenibile e, nel contempo, rilanciare il cicloturismo. Infatti, ci sono molte iniziative provinciali in cantiere che accresceranno le opportunità di sviluppo in questo settore. La bicicletta è uno strumento con cui tenersi in forma, far stare star bene l’ambiente, incidendo, con un piccolo ma concreto gesto, sulle emissioni e sull’inquinamento; e poi è certamente un mezzo di svago”.

archiviato sotto: