Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

E-mail istituzionale info@provincia.vicenza.it

E-mail posta certificata provincia.vicenza@cert.ip-veneto.net

Funzioni

Tu sei qui: Home / Ente / La struttura della Provincia / Funzioni / Turismo / Strutture ricettive alberghiere

Strutture ricettive alberghiere

pubblicato il 19/04/2010

 

Legge Regionale 14 giugno 2013, n. 11

“SVILUPPO E SOSTENIBILITA' DEL TURISMO VENETO”


 

copy_of_struttura_alberghiera.jpg

Si informa che, per le sole strutture ricettive alberghiere, è entrata in vigore la Legge Regionale n. 11 del 14 giugno 2013 - “Sviluppo e sostenibilità del turismo veneto” (BUR Veneto n. 51 del 18/06/2013).

Di conseguenza limitatamente alle sole strutture ricettive alberghiere, la L.R. 33/2002 si intende abrogata a partire dal 13 giugno 2014, data di pubblicazione sul BUR della DGR n. 807 del 27 maggio 2014.

Rimane di competenza della Provincia la classificazione delle strutture ricettive alberghiere. Possono presentare domanda di classificazione delle strutture ricettive coloro che intendono esercitare attività alberghiere (ad eccezione dell'albergo diffuso che sarà oggetto di successivo autonomo provvedimento da parte della Regione Veneto).

Tale domanda dovrà essere presentata alla Provincia tramite lo Sportello Unico delle Attività Produttive (SUAP) del Comune di competenza.

Normativa utile:

Legge regionale 11/13

DGR 1327 del 23 luglio 2013

DGR 807 del 27 maggio 2014

La L.R. 11/2013, all'art. 31, prevede che i documenti da allegare alla domanda attestino i requisiti sanitari, urbanistici, edilizi, di prevenzione incendi e di destinazione d'uso dei locali e degli edifici.

La classificazione rilasciata dalla Provincia, non costituisce titolo abilitante all’esercizio dell’attività ricettiva. A tale scopo il richiedente dovrà presentare al Comune, tramite lo Sportello Unico delle Attività Produttive (Suap), la Segnalazione di Inizio Attività (SCIA) debitamente compilata, che sostituisce l’Autorizzazione Comunale.