Strumenti personali

Programma di Attività 2010

 

 

Il programma per l’anno 2010, pur mantenendo nelle sue finalità una continuità con le iniziative realizzate negli anni precedenti, presenta alcune novità in considerazione di nuove situazioni verificatesi nell’ultimo anno, prevedendo, in particolare lo sviluppo di collaborazioni con alcune Commissioni Comunali e la manifestazione di interesse per la costituzione di Commissioni Pari Opportunità da parte di molti Comuni della Provincia.

In considerazione di tutto ciò la Commissione intende sviluppare nel 2010 le seguenti azioni:

Ambito Culturale

In tale ambito s’intende potenziare l’attività della Commissione rivolta al territorio con la finalità di contribuire a promuovere e diffondere la conoscenza sui temi delle pari opportunità, mediante la partecipazione da parte dei componenti la Commissione medesima a riunioni/incontri nelle diverse aree del Vicentino.

Poiché si ritiene opportuno assicurare un qualificato apporto al dibattito sulle pari opportunità, in termini di conoscenze e informazioni, la Commissione intende realizzare una raccolta sistematica di materiali riguardanti tale materia con riferimento di diversi ambiti in cui si sviluppa (lavoro, ambiente, Enti locali, Sport, scuole, associazionismo ecc.); informazioni e dati obiettivi, che verranno analizzati ed approfonditi per poi essere riportati in sintesi su supporto cartaceo e informatico ed utilizzati quale utile supporto nel corso delle riunioni nelle quali verranno trattati i temi delle parità.

Importo preventivato Euro 1.000,00 (aumentato a Euro 4.000,00 – stagista + convegno)

Ambito Itituzionale

La Commissione intende sviluppare ulteriormente la collaborazione con gli Assessorati e le Commissioni Comunali Pari Opportunità mediante anche la messa a disposizione di una quota del suo budget per finanziare progetti delle Commissioni Comunali, nella convinzione che sia necessario allargare la rete territoriale degli organismi di parità.

La Commissione, quindi, che ha individuato per l’anno 2010 il tema sulla “violenza”, inviterà i Comuni e le Commissioni a svilupparlo attraverso un progetto da presentare alla Commissione Provinciale, la quale, dopo aver costituito una apposita giuria e fissato i criteri di valutazione, stilerà una graduatoria e finanzierà in parte i progetti ritenuti più rispondenti ai criteri fissati. Si ritiene in questo modo d’incrementare l’interesse e la disponibilità delle commissioni comunali ad attivarsi nella propria realtà.

Importo preventivato: Euro 1.000,00 (aumentato a Euro 4.000,00)

Ambito Educativo

Con riferimento, e in continuità con la iniziativa proposta alle Scuole Superiori e finalizzata - mediante la organizzazione d’incontri con gli studenti - a promuovere tra le giovani generazioni una cultura che considera la diversità come una risorsa e ricchezza, e non come limite o contrapposizione, la commissione intende rivolgere il suo intervento per l’anno 2010 a favore della formazione dei docenti, che all’interno delle singole realtà scolastiche si occupano di tematiche legate alle pari opportunità. Si vuole in tale modo mettere a disposizione dei docenti una utile occasione di arricchimento, in termini di conoscenze e corretto approccio a questo delicato tema, che consenta loro anche di fornire ai ragazzi la migliore preparazione in vista degli incontri promossi a tale riguardo in ambito scolastico.

La commissione intende, inoltre, promuovere una iniziativa rivolta agli alunni della scuola dell’obbligo; e ciò mediante la proposizione di spettacoli di tipo musicale/teatrale finalizzati a coinvolgere – con modalità di sicuro e piacevole impatto – anche gli studenti delle elementari e delle medie sul tema delle pari opportunità affrontato dal punto d vista della storia, della Costituzione, ecc. contribuendo in tale modo alla loro crescita culturale e personale.

Importo preventivato: Euro 2.000,00 (aumentato a Euro 5.000,00)

Pubblicazioni e Sito Internet

La Commissione Provinciale Pari Opportunità ritiene infine importante continuare nell’impegno di documentare e diffondere i materiali prodotti a seguito delle varie iniziative, di predisporre materiale informativo e di potenziare il sito Internet. Ritiene anche importante la partecipazione delle Commissarie alle varie occasioni pubbliche (Convegni, dibattiti, ecc.) e auspica sia possibile sviluppare ulteriormente la collaborazione con Enti e Associazioni le cui finalità siano coerenti con le proprie.

Intende, altresì, promuovere un approfondimento e un ampliamento dello studio avviato nel 2009 e finalizzato alla conoscenza della presenza femminile nelle Giunte e nei Consigli dei Comuni del Vicentino,

Importo preventivato: Euro 1.000,00 (aumentato a Euro 2.000,00)