Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

E-mail istituzionale info@provincia.vicenza.it

E-mail posta certificata provincia.vicenza@cert.ip-veneto.net

Funzioni

Bollettino fitosanitario n.10 del 22 maggio 2014

 

Andamento meteo-climatico: La settimana appena trascorsa è stata caratterizzata da temperature massime in linea con la media stagionale e minime inferiori di circa 1,5°C; le precipitazioni temporalesche che si sono verificate nella giornata di lunedì, hanno interessato marginalmente i comprensori cerasicoli con quantitativi massimi di 8 mm (Lonigo).

Fase fenologica: per le varietà precoci la fase è ormai di fine raccolta, per le medie è di inizio raccolta e per le tardive è di invaiatura più o meno avanzata in funzione dei comprensori.

Nella Pedemontana la perdita complessiva di prodotto precoce dovuta allo spacco prima e alla grandine poi, è stata molto elevata.

Situazione fitosanitaria: Le catture di Mosca in tutti i comprensori sono state estremamente basse mentre i danni causati da Drosophila suzukii sulle cv. precoci sono limitati in tutti comprensori grazie anche ai tempestivi interventi di controllo consigliati ed effettuati.

Difesa: Sulle varietà medio-tardive è importante proseguire con la difesa contro la Drosofila effettuando il 3° intervento a distanza di 9 giorni dall'ultimo consigliato, con prodotti a base di Spinetoram o Spinosad (quest'ultimo non impiegabile per le produzioni IGP “Ciliegia di Marostica”). Sulle varietà medie prossime alla raccolta, il trattamento va effettuato con prodotti a base di Deltametrina con 3 giorni di tempo di sicurezza. Si da notizia che, con decreto del Ministero della Salute del 19/05/2014, è stata autorizzata l'estensione d'impiego sul ciliegio del prodotto Danadim 400 a base di Dimetoato per la lotta contro Drosophila suzukii nel limite massimo di un intervento/anno. Per coloro che non hanno obblighi di osservanza ai dettami delle Linee tecniche regionali e che pertanto possono ricorrere all'impiego di questo prodotto raccomandiamo di fare molta attenzione al tempo di sicurezza che è di 14 giorni.

 

Prossimo bollettino giovedì 29 maggio

Files