Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

E-mail istituzionale info@provincia.vicenza.it

E-mail posta certificata provincia.vicenza@cert.ip-veneto.net

Funzioni

Bollettino fitosanitario n.14 del 27 giugno 2012

 

Frumento tenero ed altri cereali a paglia

La raccolta dell’orzo è terminata la scorsa settimana, mentre per il frumento è in pieno svolgimento e si concluderà nei prossimi giorni. Le produzioni dei cereali a paglia sono buone, generalmente superiori a 65 q/ha per l’orzo e a 75 q/ha per il frumento. Per le varietà di frumento tardive, ancora da raccogliere, si prevedono rese anche più elevate, soprattutto se sono state condotte con una corretta tecnica colturale tale da mantenere la vegetazione attiva fino a tardi. Le buone produzioni ottenute sono state favorite dall’andamento meteorologico fresco e sufficientemente piovoso, utile per un buon investimento delle piante e la fertilità delle spighe. Nelle ultime due settimane le temperature sono state elevate limitando in alcuni casi il peso unitario della cariosside. Il peso ettolitrico è buono, con indici generalmente oltre 78 kg/hl. Le malattie crittogamiche si sono manifestate quest’anno in maniera contenuta. I trattamenti antiparassitari hanno contribuito a mantenere comunque l’apparato fogliare sano e funzionale.

 

Riso con semina interrata

Lo stadio fenologico è mediamente di fine accestimento, in ritardo rispetto allo scorso anno di circa una decina di giorni; solo su alcune colture più anticipate, la fase è di primo nodo di levata. Attualmente le risaie sono in sommersione con circa 8 centimetri di acqua. I diserbi effettuati allo stadio di 4 foglie, hanno controllato quasi ovunque le infestanti. In generale le risaie devono ora beneficiare della concimazione effettuata prima dell'immissione di acqua, in particolar modo per quanto riguarda l'azoto; infatti presentano ora dei leggeri ingiallimenti, per l'elevato fabbisogno proprio di azoto in fase di levata.

 

Prossimo bollettino mercoledì 4 luglio

Files