Strumenti personali

Tu sei qui: Home / Ente / Il Commissario Straordinario

Commissario Straordinario

Con Decreto del Presidente della Repubblica il 31 maggio 2012 è stato nominato Commissario Straordinario della Provincia di Vicenza Attilio Schneck, già Presidente dell'Ente nel quinquennio 2007-2012.

La nomina del Commissario è conseguente all'avvenuta scadenza degli organi elettivi e all'art, 23 del decreto legge 201/2011, convertito con modificazioni dalla legge 214/2011, che detta una nuova disciplina delle funzioni e della composizione degli organi delle Province, rinviando a successiva legge che stabilirà le nuove modalità di elezione.

Fino ad allora nelle Province che hanno completato il quinquennio amministrativo , la gestione viene affidata a un Commissario, al quale vengono conferiti i poteri spettanti al Consiglio Provinciale, alla Giunta e al Presidente.

In allegato il Decreto di nomina.

Curriculum del Commissario

ATTILIO SCHNECK, nato a Schio l'8 luglio 1946.
Residente a Thiene dal 1960, coniugato, con due figli, ha conseguito studi classici e Laurea in Scienze Politiche ad indirizzo politico amministrativo. Ha svolto attività lavorativa presso aziende della Provincia.
Nel 1978 diventa libero professionista consulente del lavoro, attività che esercita tuttora. È stato insegnante di diritto ed economia presso l'I.T.C. "A. Ceccato" di Thiene fino al 1996.
Capogruppo della Lega Nord Veneta al Comune di Thiene nell'Amministrazione 1995/1997.
Nel dicembre del 1997 è stato eletto Sindaco del Comune di Thiene. È stato riconfermato per il secondo mandato nel 2002.

Dal 2007 al 2012  è Presidente della Provincia di Vicenza.

Dal 10 aprile 2008 ricopre la carica di Presidente della società Autostrade Brescia-Padova.

Dal 31 maggio 2012 è nominato Commissario Straordinario della Provincia di Vicenza

Files
Decreto di nomina Decreto di nomina   68.9 KB  
Decreto di nomina del Commissario Straordinario